Nella foto a sinistra, “Teodora“,. toletta disegnata da Elena Salmistraro per Lithea: tre specchi simili a ventagli decorati fungono da struttura, oggetto contemporaneo ricco di rimandi al passato dove il marmo si combina con il legno laccato e il quarzo
Nella foto a sinistra, “Teodora“,. toletta disegnata da Elena Salmistraro per Lithea: tre specchi simili a ventagli decorati fungono da struttura, oggetto contemporaneo ricco di rimandi al passato dove il marmo si combina con il legno laccato e il quarzo

Nove soffici piumini uniti insieme per creare un divano che esalta la femminilità di un gesto antico, intimo e delicato. Si deve alla creatività di Fernando e Humberto Campana la nascita di Cipria, che negli anni è diventato uno dei pezzi simbolo della Collezione Edra. Non solo forma ma anche molta sostanza in questo elemento di arredamento subito riconoscibile: ad esempio l’uso del Gellyfoam, il materiale brevettato con cui è realizzata l’imbottitura, insieme a morbide piume e a un catalogo di tessuti esclusivi personalizzabili.

Forme morbide e sensuali e suggestioni esotiche per la poltrona Tifnit di Roberto Cavalli Home Design. Il rivestimento interno in velluto con stampa Tigresse rimanda all’animalier puro, evocando lo spirito selvaggio e sensuale. La struttura esterna rivestita in pelle laminata oro come i piedini metallici conferiscono un accento luminoso, lussuoso e glamour all’insieme.

Chic è la nuova versione trapuntata di Lovely Day, il divano da centro stanza disegnato da Marc Sadler per Désirée in un inedito rosso “barolo“. Si presta per un romantico tête à tête e anche per i momenti conviviali della giornata grazie alle sue geometrie ergonomiche: gli schienali autoportanti, movibili con profilo lineare o curvilineo, si posizionano liberamente.

Si chiama Shah la poltroncina evocativa che celebra l’animo eclettico della linea Etro Home Interiors: ispirazione etnica, il cuscino appoggiato alla seduta a richiamare i pouf ottomani, le linee essenziali della struttura in legno scuro e nel rivestimento in tessuto Bukhara con ricami decorativi tribali.