Dr. Dre, Kendrick Lamar, Eminem, Mary J. Blige e Snoop Dogg (Foto: Pepsi)
Dr. Dre, Kendrick Lamar, Eminem, Mary J. Blige e Snoop Dogg (Foto: Pepsi)

L'anno scorso era toccato al solo The Weeknd, il 13 febbraio 2022 lo show del Super Bowl sarà una questione a cinque: durante l'intervallo della finale del campionato di football americano si esibiranno Dr. Dre, Kendrick Lamar, Eminem, Mary J. Blige e Snoop Dogg, che insieme hanno vinto 43 Grammy e che per la prima volta saliranno sullo stesso palcoscenico. L'evento si terrà a Los Angeles, che non ospitava il Super Bowl da trent'anni, e promette di mettere in scena dodici minuti indimenticabili (tanto dura lo show).

Il Super Bowl 2022 celebra l'eredità dell'hip hop

Il mini concerto avviene nell'ambito di un'ormai triennale collaborazione fra NFL, lo sponsor Pepsi e Roc Nation, l'agenzia fondata dal rapper e imprenditore Jay-Z nel 2008. Con le parole di Todd Kaplan, boss del settore marketing di Pepsi: "Artisti come Dr. Dre e Snoop Dogg sono stati in prima linea nel rivoluzionare l'hip hop della West Coast, dunque riportarli a Los Angeles, dove tutto è iniziato, e farlo accanto a Eminem, Mary J. Blidge e Kendrick Lamar sarà l'occasione di celebrare il duraturo impatto dell'hip hop".
Contestualmente all'evento musicale, questa cordata di aziende porterà avanti anche un'iniziativa filantropica, finanziando l'apertura di un liceo a Los Angeles.