Mete invernali per il surf in Europa
Mete invernali per il surf in Europa
Il surf, oltre che uno sport, è un vero e proprio stato d’animo, una passione che non può andare letargo neanche in inverno quando le condizioni del mare e le temperature dell’acqua non solo ideali per cavalcare le onde. Ci sono tuttavia delle mete in Europa nelle quali è possibile fare surf anche in inverno, dove forse le onde sono ancora più selvagge che in estate.

Tenerife, Canarie
È una delle mete preferite dei surfisti in ogni momento dell’anno per le sue temperature sempre miti e il vento perenne che rende le onde perfette per il surf. Tenerife è l’isola più grande dell’arcipelago delle Canarie, enclave spagnola a pochi chilometri dall’Africa centro-settentrionale ed è ricca di spiagge quasi interamente dedicate agli amanti del surf. Le più rinomate sono quella di Las Galletas nella parte sud di Tenerife, adatta ai principianti per le onde dolci e lunghe, Punta Blanca, con onde più impegnative e El Socorro, con spiaggia nera e cavalloni tutto l’anno. A Tenerife è possibile surfare in inverno con una muta abbastanza leggera anche se le temperature dell’acqua dell’Oceano non sono per nulla calde.

Sagres, Portogallo
La zona di Sagres, in Portogallo, è una delle destinazioni più amate dai surfisti europei in ogni stagione dell’anno. Luogo molto affascinante e ricco di bellezze naturali, questa zona del Portogallo fa parte della regione dell’Algarve e si trova ad ovest della nazione, protesa verso l’ Oceano Atlantico. A Sagres le onde arrivano alte fino in riva al mare ed è possibile trovare – anche in inverno - moltissime scuole e circoli pronti ad offrire lezioni per i principianti e assistenza per i più esperti.
Le spiagge più famose sono tre, tutte facilmente raggiungibili a piedi: la più adatta al surf è sicuramente Praia de Tonel, con onde alte e lunghe tutto l’anno, ma cavalloni interessanti si possono trovare anche lungo Praia de Mareta e Praia de Balera che è la più adatta ai principianti. Il consiglio è quello di proteggersi bene quando si fa surf perché anche se le temperature sono quasi sempre miti, l’acqua del mare in inverno è particolarmente fredda.

Andalusia, Spagna
La costa occidentale della regione spagnola dell’Andalusia, quella che si affaccia sull’Oceano Atlantico, è uno dei paradisi internazionali dei surfisti per la stagione invernale. La zona, infatti, è protetta dall’insenatura chiamata Cabo de St. Vincent e in estate difficilmente arrivano le onde giuste per il surf, mentre in inverno, con i fronti depressivi ocenanici che diventano più vigorosi, è frequente l’arrivo sulle coste andaluse di cavalloni.
La zona migliore per cavalcare le onde si trova nei pressi della località chiamata El Palmar, con ottimi break di sabbia bianca, adatti a tutti i livelli di preparazione. Anche in questo caso, come per Sagres, è consigliabile utilizzare una muta spessa e coprirsi bene quando si fa surf.