Myrta Merlino, 52 anni, premiata come conduttrice televisiva
Myrta Merlino, 52 anni, premiata come conduttrice televisiva

Nel segno della tradizione e del giornalismo più autorevole la XIII edizione del Premio Biagio Agnes – Premio internazionale dedicato all’informazione, organizzato dalla Fondazione Biagio Agnes con la Rai, andrà in onda su Raiuno domani: una serata tv di informazione e intrattenimento condotta da Mara Venier e Alberto Matano. L’attualità e il racconto dei fatti per scandire l’appuntamento televisivo tra spunti di riflessione e momenti di show con artisti come Vecchioni, Autieri, Sastri e Masini. La giuria, presieduta da Gianni Letta, ha reso noti i nomi dei vincitori: dal Premio Internazionale a Rahila Saya, giornalista e attivista afghana, a quello per la Carta stampata assegnato a Massimo Franco del Corriere della Sera. E poi tre donne appassionate: Myrta Merlino, conduttrice de L’aria che tira su La7, Barbara Jerkov de Il Messaggero ed Emilia Costantini del Corriere della Sera, premiate per la Televisione, Miglior Cronista e Cinema. A Fabio Tamburini, direttore de Il Sole 24 Ore il premio Giornalista Economico mentre a Paolo Conti, Corriere della Sera, quello per la Divulgazione culturale. Il Premio Fiction è stato assegnato a Il commissario Ricciardi, la serie tv tratta da De Giovanni con Lino Guanciale, e quello per per la Radio a Roberto Sergio con la squadra di Rai Radio. A Bruno Vespa il premio Giornalista scrittore per i volumi Quirinale.