Terence Hill e Nino Frassica sul set di Don Matteo (Ansa)
Terence Hill e Nino Frassica sul set di Don Matteo (Ansa)

Roma, 22 gennaio 2020 – Don Matteo riabbraccia il capitano Tommasi. Giovedì 23 gennaio alle 21,20 su Raiuno va in onda una nuova puntata della fiction Don Matteo che quest’anno è giunta alla dodicesima edizione ma che è sempre seguitissima dal pubblico televisivo. Terence Hill, nei panni del prete-detective, è il protagonista indiscusso che, in sella alla bici, si ritrova sempre in mezzo alle indagini dei carabinieri.

Nel terzo episodio di ‘Don Matteo 12’, dal titolo ‘Ricordati di santificare le feste’, c'è una guest star d'eccezione: è previsto il ritorno a Spoleto del capitano Giulio Tommasi, uno dei personaggi più amati. E con lui ci saranno altri due graditi ritorni. L’attore Simone Montedoro ha interpretato il ‘capo’ della caserma dei carabinieri per ben cinque edizioni per poi essere sostituito dalla capitana Anna Olivieri (Maria Chiara Giannetta) all’inizio di ‘Don Matteo 11’. Anche se Tommasi non si è più visto, l’affezionato pubblico della fiction sa che si è trasferito a Roma insieme alla moglie Lia Cecchini (Nadir Caselli) e alla figlia Martina. Nella Capitale, Tommasi ha fatto carriera tanto che è stato promosso a Maggiore.

L’occasione per tornare a Spoleto sono le festività pasquali. Ma la gioia la reunion familiare viene rovinata da un’aggressione nella quale resta coinvolto anche Tommasi. A causa di un colpo alla testa, Giulio perde momentaneamente la memoria e crede di essere ancora il capitano della caserma di Spoleto. E pensa anche di essere fidanzato con il pubblico ministero Bianca Venezia (Giorgia Surina). Per non peggiorare la situazione, il maresciallo Cecchini (Nino Frassica) decide di assecondare le sue convinzioni coinvolgendo tutta la caserma, compresa la capitana Anna e il pm Marco Nardi (Maurizio Lastrico). Ma tutta la messa in scena potrebbe nuocere al matrimonio di Giulio e Lia…