Isabella Rossellini (68 anni) in una scena della nuova serie tv “Domina”
Isabella Rossellini (68 anni) in una scena della nuova serie tv “Domina”

Il viaggio e l’ascesa di Livia, da ragazza ingenua il cui mondo si sgretola sulla scia dell’assassinio di Giulio Cesare, fino a diventare l’imperatrice più potente e influente di Roma, guidata da un profondo desidero di vendicare il padre e di garantire il potere ai suoi figli.

A maggio arriverà una serie Sky Original ambientata nell’antica Roma, Domina, con Kasia Smutniak nei panni della determinata e ambiziosa Livia Drusilla (la terza moglie di Gaio, meglio conosciuto come Ottaviano o Augusto, il primo imperatore romano), in otto episodi. Nei panni di Livia Drusilla – la cui storia ridefinì completamente le aspirazioni che a quel tempo una donna poteva perseguire – troviamo appunto la Smutniak, anche se il suo personaggio da giovane (nei primi due episodi) è invece interpretato da Nadia Parkes. Superstar della serie, Isabella Rossellini nel ruolo di Balbina.

Nel cast, Matthew McNulty è il futuro imperatore Gaio Ottaviano, Claire Forlani (Vi presento Joe Black) è la sorella di Gaio, Ben Batt (Captain America: Il primo vendicatore) Agrippa, amico d’infanzia di Gaio, suo generale e poi console. Insieme a loro, Liam Cunningham (Il Trono di Spade) nel ruolo di Livio, padre di Livia Drusilla. Grandi eccellenze italiane di rilievo internazionale nel cast tecnico, a partire dal Premio Oscar Gabriella Pescucci, che ha curato i costumi della serie.