La moneta di David Bowie (foto dal sito ufficiale della Royal Mint)
La moneta di David Bowie (foto dal sito ufficiale della Royal Mint)

Per commemorare degnamente David Bowie, la zecca del Regno Unito ha coniato una speciale moneta e l'ha spedita nello spazio sfruttando un pallone aerostatico: una volta raggiunti i 35,656 metri di quota, è stata riportata sulla Terra e ora sarà al centro di una gara tra fan del Duca Bianco che si terrà sulla pagina ufficiale Facebook della Royal Mint (questo il nome della zecca di stato britannica). L'idea di un viaggio nella stratosfera terrestre nasce dalla canzone 'Space Oddity'. Con le parole di Clare Maclennan, a capo dell'operazione: "In riconoscimento del primo singolo di successo di Bowie, 'Space Oddity', abbiamo pensato di inviare la sua moneta nello spazio e così di celebrare lo Starman in una maniera degna della sua statura. La musica di David Bowie ha ispirato e influenzato generazioni di musicisti e speriamo che questa moneta commemorativa sarà apprezzata dai fan di tutto il mondo" (ricordiamo che 'Space Oddity' uscì nel Regno Unito l'11 luglio 1969, cinque giorni prima del lancio della missione spaziale che portò i primi uomini sulla Luna).


La moneta commemorativa di David Bowie

Raffigurante il profilo del cantante e l'iconico segno del lampo alle sue spalle, la moneta appartiene a una collezione della Royal Mint che va sotto il nome di 'Music Legends' e che comprende anche pezzi di minore eccezionalità, dunque più economici da acquistare. L'esemplare tornato dallo spazio è uno degli ottomila coniati in argento e venduti sul sito ufficiale della zecca britannica a 97,50 sterline. La passeggiata nella stratosfera ne ha ovviamente aumentato esponenzialmente il valore, anche se al momento non è stato stimato.
Curiosità finale, per coloro che amano questo tipo di monete: quella dedicata a David Bowie è la terza collezione della Royal Mint, dopo quelle dedicate alla band dei Queen e al musicista Elton John.