Uno screenshot del trailer - Foto: Netflix
Uno screenshot del trailer - Foto: Netflix
Dopo avere fugato ogni dubbio che fosse una fotocopia di 'Stranger Things' e dopo avere conquistato il plauso di pubblico e critica, la serie TV 'Dark' si appresta ora a sviluppare la trama nel corso della seconda stagione, online in streaming a partire da venerdì 21 giugno, su Netflix. Si tratta di un prodotto televisivo che merita attenzione, perché gestisce mirabilmente le atmosfere dark e l'ambiziosa struttura narrativa, tanto da essere stata paragonata alla seminale 'Twin Peaks'.

DARK, LA SERIE TV
Prima di entrare nello specifico della stagione 2, ecco alcune coordinate di base: 'Dark' (titolo alternativo: 'I segreti di Winden') nasce a dicembre del 2017 ed è la prima serie TV tedesca prodotta e distribuita da Netflix. I creatori, Baran bo Odar e Jantje Friese, hanno confezionato un thriller/crime/drama ambientato nella cittadina di Winden, dove la scomparsa di due giovani porta a galla vicende legate al passato di quattro famiglie.

A questo spunto di base si unisce un elemento mystery, perché qualcuno o qualcosa è apparentemente in grado di manipolare la linea temporale e di agire a piacimento in decenni differenti. Di conseguenza, la ricerca degli scomparsi si svolte anche nel tempo, oltre che nello spazio. Una ricerca complessa, in termini narrativi, tanto che Netflix ci ha ironizzato sopra.

IL DIFFICILE RIASSUNTO DELLA STAGIONE 1


LA STAGIONE 2
Già sappiamo che 'Dark' sarà una trilogia e che tutti in nodi verranno sciolti solo più avanti, per la precisione nel corso del 2020. Nel frattempo la seconda stagione continuerà la storia delle quattro famiglie protagoniste e del loro tentativo di cambiare il destino che le attende. Compito però arduo, perché ogni decisione ha inevitabili ripercussioni su presente, passato e futuro.

Piccola modifica rispetto alla stagione 1: Baran bo Odar si è occupato della regia, mentre la sceneggiatura è stata scritta dalla sola da Jantje Friese (entrambi, lui e lei, sono rimasti produttori esecutivi).

IL TRAILER


COME GUARDARE 'DARK'
La seconda stagione è composta da otto episodio di circa un'ora l'uno (due in meno rispetto alla prima) e Netflix consiglia che sia vista da abbonati con almeno quattordici anni d'età.

GIÀ CHE CI SIAMO, ECCO IL TRAILER DELLA TRILOGIA


Leggi anche:
- Evangelion su Netflix: perché è assolutamente da non perdere
- Big Little Lies, com'è la stagione 2 su Sky Atlantic
- Cinema, i 10 film dell'estate 2019