Si chiama ’Gucci Love Parade’ la collezione Gucci che sarà presentata il 2 novembre a Los Angeles da Alessandro Michele, direttore creativo del brand che quest’anno festeggia 100 anni. La sfilata si svolgerà lungo Hollywood Boulevard, dove Gucci metterà in risalto il connubio tra creatività e cultura nella città di LA che si prepara alla rinascita dopo la pandemia. Per l’occasione – nell’ambito del programma Gucci Changemakers promosso da Gucci Equilibrium – la maison offrirà un contributo alle comunità di Los Angeles e Hollywood con una donazione per persone senza fissa dimora e per coloro che hanno problemi di salute mentale. Nell’anno del centenario della maison che fa parte del Gruppo Kering e che è presieduta da Marco Bizzari (che ne è anche il Ceo) Gucci dopo aver inaugurato in estate l’Archivio a Firenze in via delle Caldaie, ha aperto il Gucci Circolo Milano nel settecentesco palazzo Gallarati Scotti in via Borgospesso. Uno spazio temporaneo in cui riunirsi per un’esperienza immersiva alla scoperta delle collezioni e dei codici della maison. L’ambiente si articola in un susseguirsi di stanze esperienziali e sale espositive in cui la narrazione si sviluppa della collezione Aria, disegnata da Alessandro Michele e presentata ad aprile 2021. Il percorso inizia da ’Gucci 100’ e termina con la presentazione di ’The Hacker Project’. L’esperienza prosegue nella listening lounge, una sala d’ascolto che celebra il legame tra Gucci e la musica. Alla fine dell’esperienza, un’elegante sala da tè per regalarsi una pausa tra preziosi allestimenti floreali.

Eva Desiderio