Scena del film 'Corto circuito' (1986) - Foto: TriStar Pictures
Scena del film 'Corto circuito' (1986) - Foto: TriStar Pictures

Roma, 16 novembre 2020 - Nel 1986 uscì nelle sale cinematografiche la commedia di fantascienza 'Corto circuito', storia di un simpatico robottino che prende coscienza di sé e sviluppa un'intelligenza e una sensibilità non dissimili da quelle umane. L'argomento, va da sé, è capace di incuriosire ancora oggi, tanto più che il termine intelligenza artificiale è ormai di uso comune, e così Spyglass Media Group ha deciso che è il momento giusto per realizzare un remake, aggiornando i temi di allora alla sensibilità odierna.

Corto circuito, il remake

Per prima cosa, Spyglass ha affidato la nuova sceneggiatura al duo formato da Eduardo Cisneros e Jason Shuman. Cisneros è quello della commedia messicana 'Instructions Not Included' (2013), che ha avuto due remake, uno francese e uno brasiliano; Shuman ha invece lavorato soprattutto come produttore, ad esempio per l'action 'Lone Survivor' e l'horror 'Al calare delle tenebre', e ha all'attivo solo un'altra sceneggiatura: è quella della commedia agrodolce 'Half Brothers', la cui uscita nel 2020 è stata complicata dalla pandemia di Coronavirus e che Shuman ha scritto insieme a Cisneros.

A loro due il compito di rinverdire la storia del robot Numero 5, prototipo costruito per essere un'arma al servizio dell'esercito statunitense: dopo essere stato colpito da un fulmine, sviluppa curiosità per il mondo che lo circonda, scappa dal laboratorio nel quale era stato assemblato e capita per gioco del destino nella casa di un'ecologa. Qui inizia a leggere libri, a guardare la televisione e alla fine prende coscienza di sé e di essere vivo. Solo che l'azienda che l'ha costruito lo rivuole indietro e pare ben poco interessata a tenerlo in vita: inizia così una fuga rocambolesca.
Nel 1986 'Corto circuito' conobbe un buon successo di pubblico e propiziò la realizzazione di un sequel uscito nel 1988: scommettiamo che Spyglass Media Group sta accarezzando l'idea di fare altrettanto, probabilmente puntando addirittura a una trilogia.
 



Per i nostalgici, ecco il trailer originale




Leggi anche:
- La morte corre sul fiume, Universal lavora al remake
- Il professore matto: nuovo remake in lavorazione
- Tre scapoli e un bebè, in arrivo il remake con Zac Efron