A scuola di cucina con Massimo Bottura - Foto: Claudio Furlan/LaPresse
A scuola di cucina con Massimo Bottura - Foto: Claudio Furlan/LaPresse
Per tutti gli appassionati di cucina l'occasione è ghiotta: il sito MasterClass ha messo a disposizione degli abbonati un corso online con nientemeno che Massimo Bottura. Non ha bisogno di presentazioni: è uno degli che più influenti e celebrati del mondo, titolare dell'Osteria Francescana, che è a sua volta uno dei ristoranti migliori del mondo, se non il migliore in assoluto.

CORSI ONLINE CON PROFESSORI ILLUSTRI
MasterClass è una piattaforma didattica che offre corsi in streaming su una vasta gamma di argomenti, dalla regia alla scrittura, dalla musica alla recitazione allo sport, accessibili con un'iscrizione di 200 dollari all'anno. Fra i vari "professori" ci sono Neil Gaiman, David Lynch, Natalie Portman, Serena Williams, Dan Brown…

Nell'elenco già compaiono anche figure rilevanti del mondo della ristorazione, per esempio Thomas Keller e Alice Waters, ma soprattutto un altro chef superstar come Gordon Ramsay. A loro si aggiunge adesso Bottura, un'autorità con pochi pari nella cucina moderna.

BOTTURA IN CATTEDRA
Il corso (in inglese) è articolato su dodici lezioni principali più due video bonus. Bottura guida i suoi studenti nella preparazione di ricette classiche e creative: i tortellini tradizionali dell'Emilia-Romagna con la crema di Parmigiano Reggiano, il pesto fatto con le briciole di pane al posto dei pinoli, i passatelli in brodo con il recupero degli scarti di verdure e ortaggi. E poi ancora la sogliola al cartoccio agli aromi del Mediterraneo, le tagliatelle con ragù di manzo tagliato al coltello, il soufflé con avanzi di panettone.

In chiusura, uno dei video bonus guida alla degustazione di tre ingredienti fondamentali della cucina italiana, pomodori, aceto balsamico e Parmigiano, l'altro racconta la storia di come sono nati alcuni dei piatti più celebri dell'Osteria Francescana.


Leggi anche:
- Chef donna: ecco le due migliori al mondo
- Due chef tra le 100 persone più influenti al mondo
- Lo chef superstar Marco Pierre White all'attacco della Guida Michelin