Giocare a casa con i bambini
Giocare a casa con i bambini
Ormai è più di un mese che i bambini (e i genitori) sono bloccati in casa e le idee per giocare insieme sono sempre meno. Ecco un piccolo aiuto, con 5 giochi da fare insieme, per impiegare un po’ di tempo in modo divertente stimolando mente e corpo dei più piccoli.

Creare un percorso di mini fitness
Uno dei problemi più difficili da superare durante la quarantena passata a casa con i bambini è mettere un freno alla loro mobilità. Una buona idea, per farli muovere (e farli stancare un po’) è quella di creare un percorso di mini fitness per divertirsi e fare un po’ di attività fisica. Con quello che si ha a casa, come sedie, tavolini, bottiglie, cerchi, il metro da sarta ad esempio, si può creare un percorso dove saltare, fare lo slalom, camminare in equilibrio, passare sotto come se fosse un tunnel. Il traguardo? Un filo da tagliare, come se il bambino fosse alle Olimpiadi.

Il pavimento va a fuoco
Un altro gioco divertente e che mette alla prova i bambini anche da un punto di vista fisico è quello che gli fa credere che il pavimento della casa sia pieno di piccoli incendi e l’unico modo per andare da una stanza all’altra è quello di creare un “ percorso sicuro” utilizzando tutto quello che c’è in casa: cuscini, coperte, fogli di carta, vestiti. Un modo per stimolare corpo e mente dei più piccoli e fare un po’ di attività fisica con loro.

Il baule dei travestimenti
Un altro passatempo creativo è quello del baule dei travestimenti. Usate una scatola abbastanza grande da contenere vestiti e accessori che non utilizzate più ma che potrebbero essere degli ottimi travestimenti per i più piccoli. Il gioco consiste nel pescare a piacere dal baule e interpretare un personaggio che avete deciso insieme prima. Il finale potrebbe essere quello di inventarsi una storia o una missione con il personaggio inventato.

Il barattolo della calma
Riportare i bambini alla calma, dopo un pianto o un litigio ad esempio, può essere ancora più complicato in questo periodo nel quale il livello di stress è più elevato. Un buon metodo per farli rilassare è quello montessoriano del barattolo della calma. Come funziona? In un barattolo inserite dei glitter colorati, della colla e dell’acqua calda, avendo cura di lasciare uno spazio libero per poterne agitare il contenuto. Scuotete bene il barattolo e vedrete che i glitter si attaccheranno alla parete del contenitore regalando un bellissimo effetto ottico che ha proprietà rilassanti. I colori migliori da scegliere per i glitter del barattolo della calma sono il blu e l’azzurro, in quanto hanno un elevato potere rilassante per gli occhi.

Quiz alfabetico
Un gioco destinato a bambini un po’ più grandi che ha anche lo scopo di migliorare un po’ il loro dizionario e le capacità linguistiche. Si gioca in squadra o singolarmente e ognuno dei partecipanti scrive su un foglio 21 domande. La risposta a queste domande deve essere una sola parola, la cui iniziale deve corrispondere alle lettere dell’alfabeto: si parte dalla A e si arriva fino alla Z, quindi in totale le parole sono 21. I bambini scrivono le domande e le risposte su due fogli diversi e alla fine i partecipanti si scambiano i fogli per controllare l’esito.
Vince chi finisce per primo di rispondere alle domande e fa più punti, considerando che per ogni risposta corretta si guadagna un punto.