2 lug 2021

Come il Coronavirus ha reso i gatti più affettuosi e meno distaccati

Il tempo trascorso a casa durante i lockdown ha influito in maniera netta sul comportamento degli animali domestici, in particolar modo dei gatti

Foto: Kseniia Soloveva / iStock
Un gatto si fa coccolare (iStock)

I gatti hanno la nomea di felini distaccati, solitari e un po’ approfittatori. Tuttavia, secondo un nuovo studio pubblicato sull’International Journal of Environmental Research and Public Health, le restrizioni dovute al Coronavirus pare abbiano modificato gli atteggiamenti di questi animali, che ora stanno iniziando a comportarsi in maniera più simile rispetto ai cani: sono più affettuosi e necessitano di maggiori attenzioni.

I lockdown hanno reso i gatti più affettuosi e meno distaccati?

L’impatto della routine umana sugli animali domestici

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?