Il regista di Black Panther Ryan Coogler quest’anno ha fatto la storia entrando nel primo team di produttori “all Black“ candidati agli Oscar con Judas and the Black Messiah, ma ancora oggi tra lui e l’Academy non corre buon sangue. Coogler ha respinto già cinque anni fa l’offerta di entrare nei suoi ranghi e resta ancora fuori. "Semmai preferisco un sindacato che si prende cura delle nostre famiglie o una mutua".