Collegio 2, la classe e i professori
Collegio 2, la classe e i professori

Roma, 18 ottobre 2017 - Esami finali al Collegio più famoso della televisione. Quarta e ultima puntata della seconda edizione dell’innovativo docu-reality di Raidue, prodotto da Magnolia, che catapulta un gruppo di ragazzi tra i 13 ei 17 dietro ai banchi del Collegio Convitto di Celana, a Caprino Bergamasco, dove vigono le regole scolastiche ed educative del 1961, anno che celebra i 100 anni dell’unità d'Italia. Con la voce narrante di Giancarlo Magalli, l’ultima settimana di Collegio si apre con un duro colpo per gli studenti: Arianna, dopo vari richiami, viene espulsa. Inizialmente i suoi compagni ci non riescono a crederci poi, quando capiscono cosa è veramente accaduto, cominciano a piangere e disperarsi. Sentimenti contrastanti e cuori in subbuglio per i collegiali che devono affrontare un ulteriore ostacolo: l’esame di licenza media. Il corpo docente è determinato a far superare l’esame a tutti, ma è necessario che loro si impegnino: solo chi farà bene gli scritti potrà accedere agli orali. Il tempo stringe, occorre prepararsi al meglio con intense e innovative lezioni di ripasso: in cattedra, a turno, si alternano gli studenti che devono spiegare le materie - da italiano a storia, passando per scienze - ai compagni. Ma la disciplina resta il tasto dolente tanto che durante l’ora di matematica la professoressa Petolicchio si arrabbia pesantemente ricordando che la condotta farà media. Durante la lezione di musica con il maestro Fiocchi Malaspina, Giuseppe non vuole cantare e, così finisce dal preside Faverio che lo richiama all’ordine prima di farlo rientrare in classe. Durante la notte prima degli esami i ragazzi mettono nero su bianco i loro sentimenti con il rito propiziatorio della lettera. Ma tanti spezzoni di vita privata si ritrovano anche nel tema d’esame sulla citazione latina “Per aspera ad astra”. Durante l’esame di matematica, invece, è tutto un copiare.

Dopo gli scritti tre studenti non sono sufficienti: Dimitri, Gaia e Noa. Per loro c’è una full immersion di studio insieme ai docenti. Ma Dimitri proprio non ne vuole sapere di fare un ripasso approfondito insieme al professore Raina, così finisce in presidenza. E il docente scolastico lo obbliga all’isolamento altrimenti sarà espulso. Dimitri in un primo momento pare non voler accettare la punizione poi, consigliato dagli amici, si rassegna a trascorrere la notte da solo, tormentato dai pensieri. Scatta, quindi, il temuto esame orale.

Nagga è il primo e va alla grande. E via via tutti gli altri. Noa è molto agitata, inciampa in francese ma si riprende con Leopardi. Gaia non sa praticamente nulla di storia e latino, anche Federico e Giuseppe non sono molto preparati. Positivo l’esame di Michelle - già una star sui social - che si commuove parlando della perdita del padre avvenuta quando aveva due anni. L’ultimo è Davide: il 14enne, che durante il percorso aveva avuto alcuni momenti di debolezza, sfodera un’ottima performance.

Finiti gli esami arriva il divertimento: i ragazzi si cimentano con il ritratto dei professori e poi si preparano per il ballo finale. La moda degli anni Sessanta proprio non piace ai Millenial ma il look passa in secondo piano e alla festa si divertono tutti. La più scatenata è la sorvegliante Lucia che dà brio alla serata e perfino il preside si lascia andare. L’ultima notte in Collegio i ragazzi si ritrovano in cortile e, in cerchio, raccolti davanti alle candele, si scambiano i pensieri sull’esperienza vissuta promettendo di restante uniti anche dopo la fine del Collegio. Per la consegna dei diplomi arrivano i genitori. Prima, però, il preside parla con la famiglia di Dimitri: il ragazzo non ha riceverà la licenza media. E non è l’unico: anche Gaia e Giuseppe non ricevono il diploma. Il preside, infine, proclama i migliori della classe 1961: Maddalena ed Edoardo. L’anno scolastico è terminato, i ragazzi lasciano il Collegio e tornano alla vita del 2017. Ma non prima di aver ripreso i loro amati smartphone.

Ecco la Classe 1961

Studentesse: Arianna Triassi, Brunella Cacciuni, Camilla Maria Vittoria Ricciardi, Elisabetta Gibilisco, Gaia Malgieri, Ginevra Mandolese, Maddalena Sarti, Michelle Cavallaro, Noa Planas

Studenti: Davide Moccia, Dimitri Tincano, Edoardo Maragno, Federico Mancosu, Gabrielle Paul Sarmiento, Giuseppe Spitaleri, Marco Biò, Nagga Giona Baldina, Roberto Magro.

Corpo docente: Alberto Faverio (Preside), Andrea Maggi (Italiano e Latino), Luca Raina (Storia e Geografia), Maria Rosa Petolicchio (Matematica e Scienze), Berta Corvi (Francese), Massimo Fiocchi Malaspina (Canto corale), Fabio Caccioppoli (Educazione Fisica), Marco Larosa (Ballo), Lucia Gravante (Sorvegliante), Luigi Ferrari (Sorvegliante).