1 apr 2022

"Stracci": cinema e ambiente

ilaria amato
Magazine
featured image
Il documentario "Stracci"

Parte da Prato la prima tappa della nostra rubrica Hot Corn Green, che ogni mese dedicheremo su queste pagine a cinema e ambiente, tra film e sostenibilità. Questa volta parliamo di un documentario in streaming, Stracci, diretto da Tommaso Santi e scritto con l'esperta di moda sostenibile Silvia Gambi. Ma perché proprio Prato? Perché la città toscana è a tutti gli effetti la capitale europea del riciclo dei tessuti e da 150 anni custodisce l'arte dell'upcycling dei rifiuti tessili, cioè la trasformazione di vecchi abiti in nuova fibra, che da scarto diventano risorsa. Il documentario allarga anche lo sguardo sul resto del mondo e, oltre alle buone pratiche, racconta il rovescio della medaglia: l’impatto dell’industria della moda sull'ambiente. Molto toccante la tappa in Ghana, ad Accra, dove si trova la discarica più grande dell'Africa, diventata il punto di arrivo di enormi quantità di rifiuti tessili provenienti dall'Occidente. Insomma si fa presto a dire stracci. Dietro c'è molto di più. Una storia oltre l'armadio, tutta da scoprire.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?