Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
20 giu 2022

Quelle brave ragazze: 5 curiosità sulla serie con Berti, Maionchi e Milo

Ha riscosso un discreto successo il road-trip trasmesso da Sky che vede le tre donne come protagoniste. Ecco qualche retroscena in attesa della finale

20 giu 2022
Le protagoniste del docu-reality televisivo
Le protagoniste del docu-reality televisivo
Le protagoniste del docu-reality televisivo
Le protagoniste del docu-reality televisivo

Un furgone rosa leopardato e tre donne di spettacolo – una cantante, una produttrice e un’attrice – alla scoperta della Spagna. Sono questi gli ingredienti di ‘Quelle brave ragazze’: il docu-reality televisivo che vede come protagoniste Orietta Berti, Mara Maionchi e Sandra Milo. Giovedì 23 giugno andrà in onda l’ultima puntata del format con cui le tre hanno voluto dimostrare che il divertimento e il talento non hanno età. Ecco qualche curiosità sul programma Sky – visibile anche su NowTV – capace di ottimi ascolti.

1. L’idea di Mara Maionchi
L’idea di un programma on the road che coinvolgesse questo insolito trio è venuta proprio a una delle protagoniste: Mara Maionchi. La produttrice musicale ha infatti dichiarato di aver voluto dare un volto nuovo alla TV al femminile, superando lo stereotipo della sola donna giovane e bella che lavora in televisione. Ha scelto, quindi, se stessa e due colleghe per realizzare un – parole sue – “programma con delle vecchie”.

2. Le collezioni di Orietta Berti
Nel corso di un episodio Orietta Berti, che nel 2021 ha dominato le classifiche estive con ‘Mille’ assieme a Fedez e Achille Lauro, ha svelato una particolarità che la riguarda. La cantante ha infatti ammesso di essere una collezionista e di possedere, in particolare: acquasantiere, camicie da notte, vasi pregiati e piccole statuette che raffigurano i Puffi. Ognuna delle sue raccolte, però, si ferma a 90 pezzi: raggiunta questa cifra la Berti ne inizia una nuova.

3. Sandra Milo e le farmacie
Nel corso delle puntate del road-trip le tre donne si sono ritrovate ad attraversare molte località spagnole e, di conseguenza, a incontrare parecchie persone. Tra le tante, si sono anche imbattute in un indovino che ha predetto a Sandra Milo che avrebbe incontrato l’amore in una farmacia. Per questa ragione la Milo, Mara Maionchi e Orietta Berti hanno fatto sosta in tutte le farmacie incontrate lungo la loro strada.

4. L’autista speciale
Le tre ‘brave ragazze’ sono accompagnate nel viaggio da un autista speciale che risponde al nome di Alessandro Livi. Nato in Italia nel 1982 da genitori spagnoli, Livi è stato scelto come autista e Cicerone del trio perché ha lavorato spesso in produzioni televisive iberiche. Ha infatti partecipato alla versione di ‘Temptation island’ ambientata in Spagna e nel 2012 ha anche vinto il ‘Gran Hermano 12+1: la Re-vuelta’, uno spin-off del Grande Fratello.

5. Un sequel all’orizzonte
Non c’è ancora nulla di ufficiale ma le tre protagoniste si sono dette disponibili per una seconda stagione del programma. La loro unica richiesta nei confronti di Sky, rete di produzione e trasmissione, è di avere tempi brevi. Mara Maionchi, Sandra Milo e Orietta Berti hanno infatti ironicamente dichiarato che, avendo 248 anni in tre, non sanno fino a quando potranno concedersi viaggi così stressanti e complicati.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?