1 apr 2022

Oscar Isaac racconta "Moon Knight"

featured image
Oscar Isaac in "Moon Knight"

Perché ho accettato di girare una serie come Moon Knight? Perché mi sembrava ci fosse l'opportunità di fare davvero qualcosa di nuovo, in particolare nel Marvel Cinematic Universe. Qualcosa che fosse incentrato sulla lotta interiore del protagonista usando l'iconografia dell'Egitto e il genere supereroistico per parlare del suo malessere e creare un (doppio) personaggio insolito come il mio Steven Grant & Marc Spector alias Moon Knight. Non solo: amo molto l'humor inglese e show come The Office e quindi ho anche preso quest'opportunità per poter mescolare un po' le carte. Prima di cominciare le riprese della serie mi sono chiesto: «Cosa avrebbe fatto Peter Sellers se si fosse unito alla Marvel?». Così ho iniziato a rifletterci e questo mi ha portato anche a un personaggio come Karl Pilkington, quello di Scemo di viaggio con Ricky Gervais. Poi ho pensato alla comunità ebraica di Londra e da dove venisse. Ho iniziato ad ascoltare l'accento del Nord Est della città e cercato di capire chi fosse davvero il mio personaggio. Credo che la Marvel abbia fatto un lavoro grandioso nel combinare azione e commedia, non era affatto facile.

Regia: Jeremy Slater

Cast: Oscar Isaac, Ethan Hawke

Consigliato a chi... È un fan della Marvel

Dove vederlo? Su Disney +

 

Testo raccolto da Manuela Santacatterina

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?