Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
3 giu 2022

Obi-Wan Kenobi: la serie tv raccontata da Ewan McGregor

3 giu 2022

Di Damiano Panattoni - Dopo tanti anni finalmente è tornato Obi-Wan e posso dire che sono davvero entusiasta di questa nuova serie che idealmente si colloca dopo gli eventi di Star Wars: Episodio III – La Vendetta dei Sith, con Obi-Wan tormentato dalla passaggio al lato oscuro di Anakin. Com’è stato tornare Jedi? Un processo molto lungo. Per molti anni, durante le interviste, mi chiedevano sempre quando sarebbe tornato il mio Obi-Wan e così ho iniziato a capire che alla gente piacciono molto i prequel. Anche perché all’epoca non c’erano i social, un canale divenuto molto importante oggi per i fan della saga di Guerre Stellari. Così, la Disney, che da sempre aveva percepito la mia voglia di tornare, mi ha chiesto se ero pronto. Dopo aver esplorato diverse trame e opzioni differenti, abbiamo realizzato la storia che ora vedete nella serie Obi-Wan Kenobi e che sta più o meno tra l’Episodio III e l’Episodio IV. Che Obi-Wan troverete? Beh, per dieci anni Obi-Wan si è nascosto. Non è in grado di usare la Forza. In un certo senso, ha perso la fede. È come qualcuno che si è allontanato dalla propria religione. Il suo unico legame con il passato è Luke Skywalker. È stato interessante prendere un personaggio che conosciamo e amiamo, fin dalla creazione con Alec Guinness. Il mio capitolo preferito di Star Wars? Una Nuova Speranza, perché è quello che che ha cambiato la mia vita...

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?