Sabato 22 Giugno 2024
PATRIZIA TOSSI
Cinema e Serie Tv

Matthew McConaughey e Woody Harrelson sono fratelli? Gli indizi

I due attori co-protagonisti di ‘True Detective’ sono amici per la pelle. Hanno scoperto un legame tra la madre di Matthew e il padre di Woody, un killer morto all’ergastolo. Faranno il test del Dna?

 Woody Harrelson e Matthew McConaughey

Woody Harrelson e Matthew McConaughey

Matthew McConaughey e Woody Harrelson potrebbero scoprirsi fratellastri? Forse si, la verità potrà essere svelata solo dal test del Dna. È la notizia choc svelata da McConaughey nel podcast ‘Let's Talk Off Camera’ di Kelly Ripa, dove vengono rivelati particolari sull’amicizia intima tra il padre di Woody, un killer professionista condannato all’ergastolo, e la madre di Matthew. I due attori sono grandi amici, oltre ad essere i co-protagonisti nella prima stagione della serie americana ‘True Detective’ e presto li vedremo nella serie di Apple Tv ‘Brother from Another Mother’, in cui interpreteranno due versioni di un unico personaggio. Finzione o realtà? Il dubbio – nato per caso qualche anno fa durante una vacanza in Grecia, dove la mamma di Matthew ha confessato di avere conosciuto in passato il padre di Woody – sta diventando sempre più ingombrante, tanto che Woody starebbe pensando di fare il test del Dna per scoprire la verità. Tra i due attori ci sono otto anni di differenza: Matthew ha 53 anni e Woody 61.

Da grandi amici a fratelli?

Tra i due attori è nata una grande amicizia, un rapporto strettissimo e intimo che potrebbe trasformarsi in un legame di sangue. "Dove inizio io finisce lui, e dove inizia lui finisco io: è sempre stata come una linea oscura", ha detto il 53enne Matthew McConaughey nel podcat. “E questo fa parte della nostra amicizia. I miei figli lo chiamano zio Woody. I suoi figli mi chiamano zio Matthew. E se vedi foto di noi e della mia famiglia, pensi che in molte foto di lui sono io. La sua famiglia pensa che molte foto di me siano lui”.

I primi indizi

“Qualche anno fa, in Grecia, eravamo seduti a parlare di quanto ci sentiamo vicini e delle nostre famiglie. Mia madre era lì e ha detto: ‘Woody, conoscevo tuo padre’. Tutti erano consapevoli del modo in cui mia madre ha detto quella parola”, scandendo ogni lettera, “in modo forte”. “Abbiamo continuato a ragionare su cosa significasse questo 'conoscere'. Abbiamo fatto un po' di calcoli e abbiamo scoperto che il padre (di Harrelson, ndr) era in licenza nello stesso periodo in cui mia madre e mio padre erano al loro secondo divorzio. Poi ci sono possibili ricevute e luoghi nel Texas occidentale dove potrebbe esserci stato un incontro” tra loro due.

Test del Dna

Secondo quanto rivelato da McConaughey, i due attori stanno ancora discutendo se sottoporsi o meno al test del Dna e scoprire, così, se tra i due possa esserci realmente un legame di sangue. A spingere per eseguire il test è Woody, visto che il padre è morto e le conseguenze di un’eventuale nuova verità sarebbe meno impattante. “È più facile per Woody dire: 'Dai, facciamolo”. Matthew ha più dubbi: “È un po' più difficile per me perché mi sta chiedendo di correre il rischio di dire: Aspetta un attimo, stai cercando di dirmi che mio padre potrebbe non essere mio padre dopo 53 anni in cui ci ho creduto?”.

Chi era il padre di Woody Harrelson

Il padre di Woody Harrelson era Charles Voyde Harrelson, era un sicario che uccideva a contratto. Killer di professione, è stato condannato a due ergastoli per l'assassinio del giudice John H. Wood Jr., avvenuto il 29 maggio 1979. Nel 1995 tenta la fuga dal penitenziario di Atlanta: catturato, viene trasferito nel carcere di massima sicurezza Adx Florence, in Colorado, dove muore per infarto nel 2007 a 68 anni. Tra la lunga serie di delitti di cui è stato accusato, c’è anche l’attentato di John Fitzgerald Kennedy. Il killer confessò in un intervista di avere sparato contro il presidente degli Stati Uniti, ma poi gli esami balistici e le successive indagini hanno smentito ogni suo coinvolgimento. “Nello stesso momento nel quale dissi di avere ucciso il giudice, dissi anche di avere ucciso Kennedy, cosa che può darti l'idea del mio stato mentale dell'epoca”, aveva detto il padre di Woody prima di morire.

Secondo il racconto di Woody – all’anagrafe Woodrow Tracy – il padre abbandonò la famiglia a Houston nel 1968, lasciando la moglie Diane a crescere da sola i suoi tre figli. Woody non rivide più il padre fino al 1981, quando fu diffusa la notizia dell'arresto di Harrelson per l'omicidio del giudice Wood. Durante un'intervista del novembre 1988, Woody rivelò di aver fatto regolarmente visita al padre in carcere, sebbene i suoi sentimenti nei confronti del genitore siano stati molto contrastanti.