Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
15 giu 2022

Lightyear, Chris Evans contro le critiche anti gay

L'attore, che doppia il protagonista del film, parla di coloro che lo criticano: "La verità è che queste persone sono degli idioti"

15 giu 2022
Chris Evans all'anteprima di 'Lightyear - La vera storia di Buzz'
Chris Evans all'anteprima di 'Lightyear - La vera storia di Buzz'
Chris Evans all'anteprima di 'Lightyear - La vera storia di Buzz'
Chris Evans all'anteprima di 'Lightyear - La vera storia di Buzz'

L'attore Chris Evans, che doppia il protagonista del film Pixar 'Lightyear - La vera storia di Buzz', si è detto felice per la presenza di una coppia gay all'interno della trama e ha detto che coloro che invece criticano questa scelta dovrebbero essere ignorati: "La verità è che sono degli idioti. La storia dell'umanità è un costante risveglio e crescita sociale, ed è questo che ci rende migliori".

Per approfondire:
- Lightyear, esce al cinema 'La vera storia di Buzz'
- Lightyear, ecco perché la storia di Buzz è stata bandita in Arabia Saudita

'LIGHTYEAR', LA COPPIA GAY E LA DIFESA DI CHRIS EVANS
Il nuovo film Pixar, nelle sale italiane dal 15 giugno, racconta la storia del pilota spaziale che ha ispirato il giocattolo che vediamo nella saga di 'Toy Story'. A un certo punto scopriamo che il protagonista interagisce con una coppia gay, per via di un bacio inizialmente eliminato dal montaggio finale e poi rimesso al suo posto. Da qui il divieto di uscita in alcuni stati mediorientali e pure alcune critiche ricevute in patria.

Proprio in riferimento a tutto ciò, Chris Evans ha voluto dire la sua. Oltre a definire "idioti" i critici ha aggiunto: "Ci saranno sempre persone che hanno paura, che sono inconsapevoli e che cercheranno di aggrapparsi al passato. Ma quelle persone si estinguono come i dinosauri. Penso che l'obiettivo debba essere di non dare loro importanza, di andare avanti e abbracciare il processo di crescita che ci rende umani".

La produttrice Galyn Susman ha chiosato chiedendosi perché alcune persone "non si arrabbiano quando mostriamo loro relazioni fallite". Nel film "vediamo a una relazione che dura per una vita intera. È fatta d'amore e di sostegno reciproco: mostra a Buzz esattamente ciò che non ha, e questo è il punto. Dovremmo essere tutti tanto fortunati da sperimentare una relazione di questo tipo, nella nostra vita".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?