Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
6 giu 2022

Hustle, il film di Adam Sandler sul basket

Esce in streaming su Netflix l'8 giugno, è interpretato da una vera star dell'NBA (Juancho Hernangomez) ed è stato recensito positivamente

6 giu 2022
Dettaglio del poster - Foto: Netflix
Dettaglio del poster - Foto: Netflix
Dettaglio del poster - Foto: Netflix
Dettaglio del poster - Foto: Netflix

Adam Sandler si avventura raramente fuori dal mondo della commedia leggera, ma quando lo fa è spesso protagonista di film notevoli: vedi 'Uncut Gems', 'Ubriaco d'amore' e anche 'Hustle', che esce in streaming su Netflix mercoledì 8 giugno. Si tratta di un sentito omaggio allo sport del basket e alla fatica necessaria per realizzare i propri sogni. È prodotto da Adam Sandler insieme al campione di pallacanestro LeBron James, ed è interpretato da una vera star dell'NBA: lo spagnolo Juancho Hernangomez (in forza alla squadra degli Utah Jazz).

HUSTLE, TUTTO SUL FILM
La trama racconta di un uomo di nome Stanley Sugarman: per decenni ha girato il mondo alla ricerca di talenti in erba da portare negli Stati Uniti, dove giocare nell'NBA. Stanley sogna di diventare allenatore, ma nulla lascia intendere che abbia una possibilità e, siccome deve mantenere la propria famiglia, continua a fare lo scout. Un giorno, mentre si trova in Spagna, si imbatte in una partita serale fra dilettanti: uno di essi è un gigante pieno di tatuaggi che lavora come operaio, mantiene la madre e la figlia e ha un talento enorme per il basket. È una perla rara, nel mondo degli scout, perché viene dalla strada e nessuno sa che esiste: Stanley lo convince a seguirlo negli Stati Uniti, ma questo è solo l'inizio di un percorso che si rivelerà piuttosto accidentato.

Il film 'Hustle' è scritto da Will Fetters (candidato all'Oscar per 'A Star Is Born') e Taylor Materne (all'esordio cinematografico). La regia è di Jeremiah Zagar, che si è fatto un nome nel mondo dei documentari e che nel 2018 ha ottenuto eccellenti recensioni con il suo primo lungo di finzione, intitolato 'Quando eravamo fratelli'.

Per quanto riguarda il cast, lo scout Stanley Sugarman è interpretato da Adam Sandler, sua moglie da Queen Latifah (vista in 'Un ciclone in casa'), sua figlia da Jordan Hull ('The L Word: Generation Q'). Il talento che scopre è Juancho Hernangomez (all'esordio), la madre di quest'ultimo è Maria Botto ('Il sospetto'), la figlia Ainhoa Pillet (esordiente). Infine, il proprietario della squadra di basket per cui lavora Stanley ha il volto di Robert Duval ('Il padrino'), mentre il figlio di quest'ultimo è Ben Foster ('Hell or High Water').

IL TRAILER DOPPIATO IN ITALIANO

 

 

LE RECENSIONI E COME GUARDARE IL FILM
In generale la critica ha scritto recensioni positive. Soprattutto perché 'Hustle' racconta una vicenda di sacrificio e redenzione che abbiamo già visto altre volte, ma lo fa con un taglio fresco, lavorando bene sulle dinamiche emotive dei protagonisti e risultando molto onesto.
Il film dura poco meno di due ore (per l'esattezza 1 ora e 58 minuti) e la visione è sconsigliata ai più giovani, a meno che un adulto sia presente. Netflix lo pubblica l'8 giugno all'interno del proprio catalogo di contenuti in streaming, lasciando ad abbonate e abbonati la facoltà di scegliere come e quando guardarlo.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?