12 mag 2022

Emily Blunt coinvolta in una cospirazione criminale

Succederà nel film 'Pain Hustlers', diretto da David Yates

Emily Blunt
Emily Blunt

Il regista David Yates ha deciso di prendersi una pausa dal mondo magico di 'Animali fantastici' e, in attesa di cominciare le riprese del quarto capitolo della saga, dirigerà Emily Blunt nel thriller 'Pain Hustlers'. La storia è quella di una donna che si ritrova al centro di una cospirazione criminale. Le riprese inizieranno il 22 agosto di quest'anno.

Secondo quanto raccontato dall'Hollywood Reporter, la sceneggiatura del film è stata scritta da Wells Tower, che è un nuovo arrivato nel mondo degli scrittori per il cinema, ma ha già in lavorazione tre suoi copioni. La trama di 'Pain Hustlers' racconta le vicissitudini di una persona che, dopo avere abbandonato gli studi, inizia a lavorare presso una statup farmaceutica sull'orlo del fallimento. Riesce a risollevarla e a catapultarla nel mondo delle realtà che contano, ma "si ritrova al centro di una cospirazione criminale dalle conseguenze mortali" (recita così la sinossi ufficiale).

Dal canto suo, Emily Blunt aggiunge valore al progetto, perché è diventata una delle attrici più amate del momento grazie a film come 'Edge of Tomorrow', 'A Quiet Place', 'Il diavolo veste Prada', 'I guardiani del destino' e 'Il pescatore di sogni'. Si dedicherà a 'Pain Hustlers' appena terminate le riprese di 'Oppenheimer', il film di Christopher Nolan che racconta la storia di uno degli scienziati che svilupparono la bomba atomica (atteso nelle sale a luglio del 2023).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?