12 mag 2022

David Cronenberg, il prossimo film sarà 'The Shrouds'

Il protagonista è Vincent Cassel e la storia è quella di un uomo che inventa un dispositivo per mettersi in contatto con i morti

David Cronenberg
David Cronenberg

David Cronenberg è uno dei maggiori autori cinematografici contemporanei e il suo nome è tornato sotto riflettori grazie a 'Crimes of the Future', l'horror fantascientifico che debutterà al Festival di Cannes 2022, fra attese spasmodiche e con un cast di stelle (Viggo Mortensen, Léa Seydoux e Kristen Stewart). Ma il cineasta canadese, classe 1943, non si ferma e ha già in canna il suo prossimo film: si intitola 'The Shrouds' e avrà come protagonista l'attore Vincent Cassel. I due hanno già lavorato insieme in due occasioni: è successo con 'La promessa dell'assassino' e con 'A Dangerous Method'.

David Cronenberg e Vincent Cassel per 'The Shrouds'
In base a quanto scritto dal magazine Variety, la trama racconta di un uomo d'affari di nome Karsh. È da poco diventato vedovo, ancora porta il lutto e, spinto da questa situazione, costruisce un dispositivo per connettersi con i morti. L'interesse del mercato è subito enorme ma, alla vigilia del lancio su scala internazionale, numerose tombe all'interno del suo cimitero vengono vandalizzate e quasi distrutte. Compresa quella di sua moglie. Karsh cerca di capire chi ha compiuto l'atto vandalico e per quale ragione l'ha fatto, ma il mistero che si trova di fronte lo spinge "a rivalutare i suoi affari, il matrimonio e la fedeltà alla memoria della moglie defunta, oltre a spingerlo verso nuovi inizi" (recita così la sinossi ufficiale del film).

Il riassunto della trama sta spingendo gli esperti a ipotizzare che 'The Shrouds' si muoverà nel solco del cosiddetto body horror, genere al quale appartiene 'Crimes of the Future'. Dunque avrà un tono diverso rispetto ai precedenti film di Cronenberg interpretati da Vincent Cassel: 'La promessa dell'assassino' accarezzava infatti il crime/noir raccontando una storia di mafia russa di stanza a Londra, mentre 'A Dangerous Method' era un dramma storico incentrato sulla turbolenta relazione fra Carl Jung (fondatore della psicologia analitica), Sigmund Freud (fondatore della psicanalisi) e Sabina Spielrein (inizialmente paziente di Jung e successivamente una delle prime psicanaliste della storia).

Ulteriori dettagli non ce ne sono, a parte l'indicazione che l'inizio delle riprese di 'The Shrouds' è stato fissato per il mese di marzo del 2023. Cioè dopo la campagna di promozione di 'Crimes of the Future' e dopo un periodo di preparazione del nuovo set (e forse anche dopo qualche settimana di vacanza).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?