Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
29 giu 2022
29 giu 2022

Baz Luhrmann trasforma il film 'Australia' in una miniserie

Uscirà in streaming su Disney+, con parecchie modifiche rispetto al film del 2008 e una maggiore attenzione al mondo dei nativi australiani

29 giu 2022
Una scena del film 'Australia' - Foto: Twentieth Century Fox/Bazmark Films/ScreenWest
Una scena del film 'Australia' - Foto: Twentieth Century Fox/Bazmark Films/ScreenWest
Una scena del film 'Australia' - Foto: Twentieth Century Fox/Bazmark Films/ScreenWest
Una scena del film 'Australia' - Foto: Twentieth Century Fox/Bazmark Films/ScreenWest

Tornato sotto i riflettori grazie al suo ultimo film, 'Elvis', il regista e sceneggiatore Baz Luhrmann ne ha approfittato per annunciare un nuovo progetto: riprenderà in mano il suo 'Australia' , lungometraggio del 2008 con Nicole Kidman e Hugh Jackman, e ne realizzerà un nuovo montaggio, più lungo. L'obiettivo è confezionare una miniserie in sei episodi da fare uscire in streaming su Disney+.

AUSTRALIA, IL FILM
Il film originale racconta la storia di un'aristocratica inglese che eredita un ranch in Australia e che si ritrova al centro delle mire di alcuni baroni dell'allevamento, intenzionati a sottrarle le terre e il bestiame. È dunque costretta ad allearsi con un mandriano di lungo corso, ruvido nei modi ma dal cuore tenero, per proteggere il ranch. I due dovranno garantire la consegna degli animali entro i termini stabiliti da un contratto di vendita, pena la perdita del compenso pattuito e con esso la possibilità di mantenere il possesso della proprietà. Accanto a questa vicenda principale c'è una sottotrama legata a Nullah , giovane indigeno australiano vittima delle leggi draconiane del governo e parte di quella comunità che oggi viene chiamata "la generazione rubata".

LA NUOVA MINISERIE
Parte dal personaggio di Nullah il ragionamento di Baz Luhrmann: "Originariamente avevo deciso di capovolgere il senso dell'epopea in stile 'Via col vento'. Intendevo utilizzare il romanticismo e il dramma epico per fare luce sul ruolo degli indigeni e sulle generazioni rubate , dolorosa cicatrice nella storia australiana". Insomma, il film 'Australia' ha preso una strada diversa ed è rimasta un'altra vicenda che, secondo Luhrmann, vale la pena di raccontare.

Così riprenderà in mano il girato, aggiungerà scene e sequenze mai viste prima, organizzerà il racconto in modo tale che possa essere suddiviso in sei puntate, cambierà il finale e modificherà pure la colonna sonora. Il risultato sarà appunto una miniserie che uscirà nel tardo 2022 (mancano indicazioni sulla data esatta).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?