Venerdì 12 Luglio 2024
CONTENTS
Cinema e Serie Tv

Alberto Angela: chi è il divulgatore scientifico più amato della tv

Il conduttore presenterà un nuovo programma di scienza in estate in prima serata su Rai 1

Alberto Angela e Beppe Sala, sindaco di Milano

Alberto Angela e Beppe Sala, sindaco di Milano

Un volto televisivo molto amato e apprezzato per le sue competenze e il suo garbo è Alberto Angela. Il presentatore – paleontologo e divulgatore scientifico – tornerà presto in prima serata su Rai 1, debuttando con un nuovo programma per il servizio pubblico.  

Nuova trasmissione dell’estate 2023

La trasmissione debutterà nell’estate 2023 su Rai 1 in prima serata. Ricorreranno temi scientifici tipici di ‘Superquark’, storica trasmissione del padre di Alberto, Piero Angela, scomparso ad agosto 2022. Saranno introdotte anche novità – a partire dal titolo, per adesso ancora top secret – anche a fronte delle esperienze di successo di Alberto Angela e della sua squadra televisiva, da ‘Ulisse’ a ‘Passaggio a Nord Ovest’.  

Le origini

È stata la città di Parigi a dare i natali ad Alberto Angela, l’8 aprile 1962. I suoi genitori sono il già ricordato Piero Angela e Margherita Pastore. Fin da bambino, Alberto ha accompagnato il padre Piero nei suoi viaggi, iniziando ad avvicinarsi presto al percorso che avrebbe poi intrapreso in età adulta. Alberto si è formato culturalmente dapprima nella capitale francese. È lì, infatti, che ha studiato e si è diplomato.  

Gli studi

In seguito Angela junior è andato a Roma per frequentare Scienze Naturali all’università La Sapienza di Roma. La sua carriera universitaria è stata brillante ed è terminata con una laurea con 110 e lode, un riconoscimento e la pubblicazione dello stesso elaborato. Successivamente si è specializzato in prestigiose università degli Stati Uniti in materie come la paleontologia e la paleoantropologia. Il presentatore di ‘Ulisse’ conosce e parla varie lingue tra cui lo swahili, oltre all’italiano, al francese e all’inglese.  

Spedizioni storiche

Nella seconda metà degli anni Ottanta Angela junior ha partecipato a una spedizione nella Gola di Olduvai, in Tanzania, dove furono scoperti resti fossili di un ominide risalenti a quasi 2 milioni di anni fa. Ma non sono mancati i rischi. È successo, per esempio, quando negli anni Novanta, sempre in Africa, ma questa volta in terra etiope, e ancora sulle tracce di esseri umani di età preistorica, Angela è rimasto coinvolto, con altri colleghi, in un agguato ordito da tribù locali, con tanto di sparatoria, rimanendo fortunatamente illeso.  

Il lavoro di divulgatore scientifico

Per più di dieci anni Angela ha fatto ricerca sul campo e ha preso parte a numerosi scavi. In seguito è diventato conduttore e divulgatore, cominciando a collaborare con la televisione svizzera. Ha ideato e scritto, insieme al padre, ‘Il pianeta dei dinosauri’. È stato anche autore di ‘Superquark’, ‘Quark Speciale’ e ‘Viaggio nel cosmo’ per Rai 1. Altri suoi successi targati Rai sono ‘Passaggio a Nord Ovest’, ‘Ulisse - Il piacere della scoperta’, ‘Stanotte a...’ e ‘Meraviglie’.  

I libri

Alberto Angela è anche giornalista pubblicista e scrittore. Tra i libri che ha pubblicato citiamo ‘Una giornata nell’antica Roma’, ‘Impero’, ‘Amore e sesso nell’antica Roma’, ‘Viaggio nella Cappella Sistina’, ‘I Bronzi di Riace’, ‘I tre giorni di Pompei’, ‘Cleopatra. La regina che sfidò Roma’, La trilogia di ‘Nerone’.  

Vita privata

Il presentatore è conosciuto per essere discreto e riservato. Si sa solo che è sposato con Monica, una donna lontana dal mondo dello spettacolo. Con lei ha avuto tre figli maschi: Riccardo, Edoardo e Alessandro.