Modalità ubriaco sullo smartphone
Modalità ubriaco sullo smartphone

Stop ai messaggi agli ex partner, agli acquisti indesiderati e all’accesso ai social network - postando video e foto discutibili - dopo aver bevuto troppo. È questa l’intenzione di un’azienda tech cinese, la Gree Electronics, che ha messo a punto una nuova funzionalità per gli smartphone: un “profilo limitato” da attivare sul proprio telefono quando si è troppo ubriachi per avere il pieno controllo di ciò che si fa. Per tornare al proprio profilo completo bisogna superare un vero e proprio test di sobrietà.

Come funziona il filtro "ubriachi"

Le intenzioni dell’azienda cinese sono chiare: limitare l’uso del telefono quando si è bevuto troppo per evitare di commettere errori dei quali ci si possa pentire. L’attivazione del “profilo limitato”, infatti, limiterebbe alcune funzioni base dello smartphone decise dall’utente in base a quelli che sono, evidentemente, gli “errori” più probabili. Messaggi indesiderati, uso indiscriminato dei social network, acquisti incauti sui siti di e-commerce, per fare qualche esempio.
Il telefono non capirebbe da solo – almeno con la tecnologia attuale – quando il proprietario ha bevuto troppo: la modalità andrebbe impostata dall’utente quando capisce che sta iniziando a esagerare con i drink.

Test di sobrietà per tornare al profilo normale

Per tornare ad avere un profilo completo sullo smartphone, l’azienda cinese ha proposto un vero e proprio test di sobrietà, da sottoporre agli utenti prima di consentire loro di avere tra le mani un telefono pienamente operativo. Non è chiaro ancora come funzioni il test ma è molto probabile che ci siano delle domande alle quali rispondere, con quesiti più o meno complicati che possano rivelare la ritrovata lucidità del possessore del telefono.