Il Collegio, Chiara e Andrea (foto Instagram)
Il Collegio, Chiara e Andrea (foto Instagram)

Roma, 6 novembre 2019 – Al Collegio 4 arrivano i fidanzatini Chiara Adamuccio e Andrea Bellantoni, mentre Claudia Dorelfi è a un passo dall’espulsione.

La terza puntata del docu-reality di Raidue - seguita da 2.486.000 spettatori pari al 10.6% di share - vede l’ingresso di due nuovi collegiali (dopo gli addii di Benedetta Matera e Alysia Piccamiglio tornate rispettivamente a casa a causa della mancanza della famiglia e per non aver superato l’esame di ammissione). I due ragazzi hanno 17 anni e stanno insieme da un anno ma la loro è una relazione a distanza. Così, con questa esperienza al Collegio, vogliono trascorrere più tempo insieme.

L’ho conosciuto tramite i social media” dice la ragazza a proposito di Andrea. E aggiunge: “La nostra è una relazione a distanza, nata grazie alle nuove tecnologie”. Lei, infatti, è della provincia di Lecce dove frequenta il quarto anno di un istituto tecnico commerciale mentre lui è di Pomezia ed è iscritto al terzo anno dell’Istituto superiore per il turismo. Lei è appassionata di teatro e ama scrivere e, infatti, ha già redatto il suo primo libro dal titolo ‘Complicato’, mentre lui ama gli animali, il calcio e i videogames.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Benvenuti nel 1982 ✈️ Nuovi allievi📚 #IlCollegio #Rai2

Un post condiviso da IL COLLEGIO (@ilcollegioufficialerai) in data:

Nella terza settimana al Collegio si gioca anche a calcio: visto che l’ambientazione è il 1982, l’anno in cui l’Italia ha vinto il Mondiale, si celebra il successo con una sfida a pallone contro un altro collegio. I ‘nostri’ collegiali’, però, perdono miserabilmente 11 a zero e non ottengono il premio, cioè hamburger e patatine. Così la cena diventa un incubo: minestrone e capitone per tutti tranne che per i fidanzatini.

Un diverso trattamento che manda in fibrillazione l’intera classe. Ma il momento di massima tensione ha come protagonista la romana Claudia Dorelfi che ‘manda a quel paese’ la sorvegliante. E lei la manda dal preside. “Mi sembrava che lei avesse iniziato un percorso di miglioramento. Il lupo perde il pelo ma non il vizio” commenta il preside Paolo Bosisio. Come primo provvedimento, la Dorelfi va in isolamento. “Non le assicuro che quando uscirà da lì sarà per tornare in camerata” aggiunge il preside. La studentessa non si rende ancora conto di quello che ha fatto tanto che continua a sostenere di non aver detto “niente di che”. Fuori dai cancelli, intanto, arrivano i genitori della Dorelfi a cui è stata anche tolta la divisa. Sarà espulsa? La risposta durante la quarta puntata in onda il 12 novembre su Raidue.