Lunedì 15 Luglio 2024
CONTENTS
Magazine

Chi è Michela Andreozzi, regista di ‘Pensati sexy’ dal 12 febbraio su Prime Video

L’artista romana ha lavorato giovanissima a programmi come ‘Domenica In’ e a ‘Non è la Rai’

Michela Andreozzi - Crediti Ansa Foto

Michela Andreozzi - Crediti Ansa Foto

Il 12 febbraio debutta su Prime Video la commedia diretta da Michela Andreozzi con Diana Del Bufalo, Raoul Bova, Valentina Nappi, Jenny De Nucci, Alessandro Tiberi, Angela Finocchiaro, Fabrizio Colica. La Del Bufalo veste i panni di una giovane donna di nome Maddalena, dalla scarsa autostima e talvolta un po’ ingenua, che si mette in testa che le cose non le vanno bene perché non è abbastanza sexy. A farle da coach ci sarà una guida sui generis come Valentina Nappi, esperta di seduzione a tinte hot.  

Origini

Michela Andreozzi, romana, classe 1969, ha studiato recitazione in diverse scuole tra le più prestigiose della Capitale e ha fatto anche un corso di sceneggiatura televisiva alla Scuola Holden di Torino. Ha cominciato a lavorare, ancora molto giovane, nelle redazioni di celebri programmi di Gianni Boncompagni, come ‘Domenica In’ e ‘Non è la Rai’ (dove la Andreozzi ha prestato la voce ad alcune ragazze dello show in esibizioni canore e spot con brani musicali). Nel 2018 ha pubblicato il suo primo libro ‘Non me lo chiedete più (HarperCollins) con riflessioni ironiche e autoironiche sul tema di chi, come lei, ha deciso di non avere figli.

Regista

Prima di ‘Pensati sexy’ la Andreozzi ha già diretto alcune pellicole: ‘Nove lune e mezza’ ‘Brave ragazze’ ‘Genitori vs influencer’ ‘Guida astrologica per cuori infranti’ ‘Una gran voglia di vivere’ Attrice Come interprete, Michela Andreozzi ha partecipato alla realizzazione di numerosi film: ‘Torno subito’ ‘Basilicata coast to coast’ ‘Finalmente la felicità’ ‘Nessuno mi può giudicare’ ‘Com'è bello far l'amore’ ‘Stai lontana da me’ ‘Fuga di cervelli’ ‘Tutta colpa di Freud’ ‘Pane e burlesque’ ‘Ti sposo ma non troppo’ ‘Fratelli unici’ ‘La notte è piccola per noi’ ‘Natale col boss’ ‘Torno indietro e cambio vita’ ‘Beata ignoranza’ ‘Nove lune e mezza’ ‘Finché giudice non ci separi’ ‘Se son rose’ ‘Brave ragazze’ ‘Genitori vs influencer’ Serie e film tv È lungo anche l’elenco delle serie e dei film per la tv che figurano nel ricco curriculum di quest’artista romana: ‘Via Zanardi, 33’ ‘Diritto di difesa’ ‘La squadra’ ‘Terapia d'urgenza’ ‘Don Matteo’ ‘Un posto al sole’ ‘Crociera Vianello’ ‘Un amore di strega’ ‘7 vite’ ‘Distretto di Polizia’ ‘I Promessi Suoceri,’ ‘Il commissario Manara 2’ ‘I Cesaroni 5’ ‘Ombrelloni’ ‘Una casa nel cuore’ ‘Rimbocchiamoci le maniche’ ‘Romolo + Giuly: La guerra mondiale italiana’ Programmi tv Ecco alcune trasmissioni televisive dove ha lavorato la Andreozzi, dietro le quinte o davanti alla telecamera, in varie vesti: ‘Domenica in’ ‘Non è la Rai’ ‘La posta del cuore’ ‘Zelig’ ‘Bigodini’ ‘Telerentola’ ‘Quelli che il calcio e... ‘ ‘Assolo’ ‘Due sul divano’ ‘Suonare Stella’ ‘Colorado cafè’ ‘Tale e quale show’ ‘Cinepop’ ‘Cortesie per gli ospiti B&B’

Vita privata

Da quasi dieci anni Michela Andreozzi è legata sentimentalmente a un collega, l’attore Massimiliano Vado (interprete di numerose produzioni, tra cui ‘Centrovetrine’, ‘Ris’, ‘Distretto di polizia’). Nel 2015 i due si sono sposati con rito civile. Il loro incontro è avvenuto su un set cinematografico. Michela e Massimiliano, infatti, si sono ritrovati a recitare insieme in ‘Stai lontana da me’. La loro prima scena prevedeva un bacio. La Andreozzi ha raccontato che in Vado ha riconosciuto qualcuno che non sapeva nemmeno di stare cercando, ma che evidentemente rappresentava ciò che desiderava. Quando questo accade, nella vita, ha aggiunto l’attrice e regista, poi si dimenticano i tentativi e le situazioni precedenti attraverso cui si è passati in precedenza. Riguardo alla sua scelta childfree, la Andreozzi ha spiegato più volte che lei è felice così e una simile decisione non andrebbe giudicata dagli altri, mentre, come si sa, ci sono ancora molti pregiudizi e commenti di disapprovazione al riguardo.