Lunedì 22 Luglio 2024

Chi è Gianrico Carofiglio, conduttore di “Dilemmi”

La carriera (dalla magistratura alla tv) e la vita privata

Lo scrittore e sceneggiatore Gianrico Carofiglio - Crediti Ansa Foto

Lo scrittore e sceneggiatore Gianrico Carofiglio - Crediti Ansa Foto

Da domenica 23 giugno è tornato in onda – nella sua terza edizione – “Dilemmi”, il programma condotto da Gianrico Carofiglio e trasmesso su Rai 3, a partire dalle 23.15 circa. Il concept è molto semplice e rispecchia il titolo stesso. Si tratta di sei puntate in seconda serata, nelle quali viene affrontato ogni volta un dilemma diverso, una questione controversa che si presta a interpretazioni e soluzioni diverse fra di loro. Ma chi è il conduttore al timone del programma? Conosciamolo meglio.  

Chi è Gianrico Carofiglio, dalla magistratura alla scrittura e alla tv

Giovanni detto Gianrico Carofiglio è nato a Bari il 30 maggio 1961. Dopo essersi diplomato al liceo classico, si iscrive e si laurea in Giurisprudenza. Nella sua carriera è stato, per un lungo periodo, un pubblico ministero specializzato in indagini sulla criminalità organizzata. Inoltre, nel 2007 è stato nominato come consulente per la commissione parlamentare antimafia. A partire dall’anno successivo, poi, è stato Senatore della Repubblica per il Partito Democratico. Dal 2022 invece è docente con contratto presso l'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, sede di Ravenna. Parallelamente alla sua carriera giuridico/politica, Gianrico Carofiglio è anche uno scrittore. Nel 2002 pubblica il suo primo libro, “Testimone inconsapevole”. Crea la figura di un personaggio inventato che diventa protagonista anche di sue future opere, l’avvocato Guido Guerrieri. Proprio lui è l’elemento chiave dei suoi successivi romanzi, “Ad occhi chiusi” (2003, Premio Lido di Camaiore, Premio delle Biblioteche di Roma), “Ragionevoli dubbi” (2006), “Le perfezioni provvisorie” (2010, Premio Selezione Campiello), “La regola dell’equilibrio” (2014) e, infine, “La misura del tempo” (2019, finalista Premio Strega 2020). Nel 2024 è uscito l’ultima fatica, “L’orizzonte della notte”. Ma quello di Guido Guerrieri non è l’unico personaggio creato dalla penna di Gianrico Carofiglio. Vi dice qualcosa Pietro Fenoglio, Maresciallo dei Carabinieri? Lui è protagonista di un’altra serie di romanzi trasportati anche sul piccolo schermo sulla Rai nella serie “Il metodo Fenoglio – L’estate fredda”. Nel campo della letteratura Fenoglio è stato al centro delle trama dei romanzi “Una mutevole verità” (2014), “L’estate fredda” (2016) e “La versione di Fenoglio” (2019). Oltre a questi titoli che vi abbiamo citato, Carofiglio ha anche pubblicato libri con storie a parte, escluse dalle vicende dei precedenti personaggi che vi abbiamo nominato. Tra questi citiamo il Premio Bancarella 2005 “Il passato è una terra straniera”, “Le tre del mattino” (uscito nel 2007) e volumi di saggistica come “Della gentilezza e del coraggio. Breviario di politica e altre cose” (datato 2020). Il suo esordio nella tv avviene nel 2022 con il programma “Dilemmi”, ancora attualmente in onda su Rai 3 per il terzo anno di fila. Per quanto riguarda la sua vita privata, invece, Gianrico Carofiglio è sposato con Francesca Pirelli, pubblico ministero, nata nel 1960, nella magistratura a partire dal 1986 e anche docente di diritto e procedura penale. La coppia ha avuto anche due figli, Alessandro e Giorgia. La famiglia vive a Bari. Altra piccola curiosità sulle passioni dello scrittore e conduttore: è un grande appassionato di karate e ha anche conquistato la cintura nera, come grado.