Cher
Cher

Quasi sessant'anni di carriera valgono un film biografico, così Universal Pictures ha deciso di finanziare quello dedicato a Cher, superstar della musica popolare. A scriverlo un pezzo grosso del cinema come Eric Roth, che ha vinto un Oscar grazie a 'Forrest Gump' ed è stato candidato altre cinque volte: per 'Insider - Dietro la verità', 'Munich', 'Il curioso caso di Benjamin Button', 'A Star Is Born' e il recente 'Mank'. La produzione è in mano a Judy Craymer e Gary Goetzman, che tra le altre cose hanno realizzato il musical 'Mamma Mia!'.


Cher, il biopic

Il film ancora non ha un titolo ufficiale né è noto il nome del regista che lo dirigerà, ma la presenza di un solidissimo professionista come Eric Roth rappresenta la classica partenza con il piede giusto. Ha infatti dimostrato di sapere gestire archi narrativi che si dipanano per decenni, e proprio così tanti anni sono quelli della carriera di Cher. che ha iniziato come timida partner del duo Sonny & Cher e che poi è diventata un'icona della moda capace di gestire una poliedrica attività su disco, al cinema e in televisione.

La sua ascesa professionale inizia quando ha sedici anni e si trasferisce a Los Angeles, iniziando a lavorare per il produttore discografico Phil Spector e diventando amica di Sonny Bono, suo futuro marito. All'inizio degli anni Sessanta i due cominciano a esibirsi e incidere insieme, azzeccando successi come 'I Got You Babe'. La carriera solista inizia quasi contemporaneamente e presto sforna la hit 'Bang Bang (My Baby Shot Me Down)'. Negli anni Settanta Cher diventa una personalità televisiva grazie allo show di CBS 'The Sonny & Cher Comedy Hour' e cementa la carriera discografica solista con successi come 'Gypsys, Tramps & Thieves', 'Half-Breed' e 'Dark Lady'. Poi nel 1975 arriva il divorzio da Sonny Bono, nel 1979 la svolta musicale dance e nel 1982 il debutto a Broadway. Comincia a cimentarsi anche con il grande schermo a recita in 'Silkwood', 'Dietro la maschera', 'Le streghe di Eastwick' e 'Stregata dalla luna' (che le consente di vincere un Oscar). Continuando ad alternare l'attività davanti alla cinepresa e sul palcoscenico teatrale, Cher si dedica però con maggiore energia al mondo della musica, vendendo milioni di copie e conquistando premi su premi. Tutto questo dovrà trovare spazio all'interno del suo film biografico e non sarà impresa di poco conto. Meno male che, come già accennato, la scrittura è in mano a Eric Roth.

Leggi anche:
- Demi Lovato fa coming out e si dichiara "non binaria". Cosa vuol dire
- Dear Evan Hansen, guarda il trailer del musical
- Summertime, ecco il trailer della stagione 2