24 apr 2022

Cerasuolo e Frappato i sapori di Sicilia all’ombra del vulcano

lorenzo frassoldati
Magazine

di Lorenzo Frassoldati

L’altra Donnafugata, quella che non ti aspetti. Non lo Zibibbo e i grandi vini dolci di Pantelleria (con in testa l’intramontabile passito Ben Ryé); non la gamma di bottiglie iconiche che dalla Sicilia Occidentale (tra Marsala e Contessa Entellina) hanno fatto la storia del rinascimento del vino isolano (i rossi Mille e una notte, Tancredi, il bianco Chiarandà). Ma i nuovi territori dove la cantina (meglio: il gruppo) della famiglia Rallo si è insediata recentemente , avamposti del vino siciliano di qualità per intercettare i nuovi mood degli enoappassionati. Quindi l’Etna , terra promessa dei vini del vulcano, che ha segnato una svolta in alto, un upgrade, per tutta l’immagine della produzione isolana. Vigne ad alberello, terrazzamenti fino a 1000 metri, Antonio e José Rallo si sono insediati a Randazzo, con 35 ettari di vigna sul versante nord il più asciutto, forti escursioni termiche , impianti vecchi (alcuni oltre i 70 anni), forti escursioni termiche tra giorno e notte per concentrare aromi e freschezza. Poi la Sicilia sud-orientale, la zona di Vittoria, le terre del barocco tra l’altopiano Ibleo e il mare. E’ l’area del Cerasuolo di Vittoria (prima e unica Docg isolana) e del Frappato, rossi di grande freschezza , dove anche il Nero d’Avola si esprime con vini di media struttura e tannini eleganti. Qui la scelta è caduta su 36 ettari nel territorio di Acate, divisi in tre contrade (Biddine Soprana, Biddine Sottana e Isola Cavaliere). Suoli sabbiosi, perfetti per rossi morbidi e dall’animo floreale. Gli assaggi. Dall’Etna i due cru : i rossi da Nerello Mascalese delle due contrade, Contrada Marchesa, frutta rossa ed erbe aromatiche, e Fragore di contrada Montelaguardia, tannini importanti, speziato (entrambi 59,50€). La gamma Etna propone anche i più semplici Sul Vulcano e Dea Vulcano (tra i 16 e i 20€). Dalla tenuta di Vittoria rossi fragranti, di grande piacevolezza: il Cerasuolo di Viittoria Floramundi 2019, il Frappato Bell’Assai 2020 e il nuovissimo Nero d’Avola Contesa dei Venti 2020, tutti bicchieri intriganti anche nel prezzo (dai 15,50 ai 16 €).

Info: www.donnafugata.it

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?