Veronica Bocelli al Celebrity Fight Night
Veronica Bocelli al Celebrity Fight Night

Firenze, 6 agosto 2018 - Bella, piena di energia, intelligente, veloce, occhi di cerbiatto e corpo da top model, Veronica Bocelli ha aperto ieri sera a Firenze il mondanissimo palcoscenico della Celebrity Fight Night, la cinque giorni benefica che da alcuni anni lavora alacremente per raccogliere fondi per la Fondazione Andrea Bocelli e per il Muhammad Ali Parkinson Center che aiuta i più poveri ad Haiti e nelle zone terremotate d'Italia specie per la ricostruzione delle scuole dopo il terremoto e la salute dei più piccoli. 

Veronica nata Berti, capelli neri e occhi verdi, ha conosciuto il grande tenore 20 anni fa ed è stato colpo di fulmine. Lei appena ventenne, lui già con due figli maschi Matteo e Amos. Il loro è un sodalizio d'amore, di lavoro e di business. Poi sei anni fa è nata Virginia e nel 2014 le nozze al Santuario di Montenegro a Livorno. 

"Mi piace la gente, mi piace stare con la gente - racconta Veronica - altrimenti come farei a stare con Andrea che è sempre sotto assedio!". Piglio diretto da manager Veronica Bocelli da cinque anni è l'anima della Celebrity Fight Night che ogni anno (ad eccezione dello spostamento a Roma dell'anno scorso) porta a Firenze 200 multimilionari americani che si impegnano a fare del bene e ad ammirare luoghi meravigliosi e spettacoli d'eccellenza. Ieri sera nel giardino all'italiana del Four Seasons cena di benvenuto offerta dalla maison di alta gioielleria Vhernier e dal suo presidente e ad Carlo Traglio insieme alla Fratelli Piccini che distribuiscono il brand nella boutique su Ponte Vecchio. Ai tavoli anche una ben conservata Bo Derek, ormai lontana dal mito sexy anni Settanta tutta curve e treccine bionde. Finora nei cinque anni di vita della manifestazione la Fondazione Bocelli ha raccolto oltre 20 milioni di euro in beneficenza.

Per l'occasione Veronica ha indossato un abito piuttosto appariscente della stilista romena Roxana Pansino con atelier a Lugano a rose bianche nere, corto a mostrare le bellissime gambe sul davanti e strascico importante. "Per la serata con concerto sul mare di stasera a Porto Venere indosserò un vestito del mio amico Oscar Scirè che ha atelier a Milano vicino alla Scala. Per la serata all'Arena di Verona dove Andrea canterà e saluterà una star come Richard Gere che farà questa sola apparizione  - racconta Veronica Bocelli - ho scelto un abito importante da cerimonia di Atelier Emé. Infine a Palazzo Vecchio nel Salone dei Cinquecento domenica sera, per la cena di gala offerta da Stefano Ricci e dall'Antico Setificio Fiorentino ho scelto un abito da sera tutto tempestato di paillettes di Emilio Pucci". Ama la moda questa giovane e seducente signora, in particolare i gioielli d'alta classe come la splendida parure "Tourbillon" di Vhernier in oro bianco e brillanti indossata nel Giardino della Gherardesca. 

"A Palazzo Vecchio domenica 9 settembre batteremo un'asta che si annuncia divertente e prestigiosa - conclude Veronica - e sono fiera di essere riuscita a convincere Andrea di donare per l'asta la sua amata chitarra che lo accompagna da molti anni". Cosa non si fa per amore?