La Pimpa di Francesco Tullio Altan
La Pimpa di Francesco Tullio Altan

Costretta dal Covid a cambiare periodo (solitamente si svolge ad aprile) e modalità (quest'anno sarà online), Cartoons on the Bay non molla e non rinuncia all'appuntamento con la grande animazione internazionale. Quella che si terrà dal 18 al 20 dicembre, ospitata sulla piattaforma di Rai Play (in maniera completamente gratuita) sarà certo un'edizione particolare del festival dell’animazione crossmediale e della Tv dei ragazzi promosso dalla Rai e organizzato da Rai Com, in collaborazione con Rai Ragazzi e Rai Radio. 

Con la direzione artistica di Roberto Genovesi, il festival proporrà in concorso lungometraggi, mediometraggi e cortometraggi provenienti da tutto il mondo, con cerimonia di premiazione online da sabato 19 dicembre alle 17. Ampio il programma professionale, con i panel 'Cosa guardano i ragazzi? Strategie dei Broadcast Europei', 'Un Mondo TV', 'Il mondo di For Fun Media con Topo Gigio e Topo Tip', 'Videogiochi e animazione', 'Next minds making of', 'Le novità di Rai Ragazzi' e ancora l’assegnazione del Premio Laganà.

Tema dell’edizione è la tutela e la valorizzazione dell’universo femminile nel panorama dell’animazione internazionale. Numerosi gli appuntamenti in programma: 'Women. Il nuovo storytelling', 'Women in gaming', 'Dal foglio all’azione eroine moderne nei fumetti e nelle serie tv', 'L’universo femminile nel mondo dell’animazione', 'Women in Animation. USA', 'Women in Action Together! Europe'. Ampia la retrospettiva delle opere, da 'Sugar Love' (Laura Luchetti) a 'Intramoenia' (Mad Entertainemt), da 'La Ballata dei Senzatetto' (Monica Manganelli) a 'Delitto Naturale' (Valentina Bertuzzi).

Per quanto riguarda i premi, la giuria dei lungometraggi ha scelto "La famosa invasione degli Orsi in Sicilia", il capolavoro di Lorenzo Mattotti tratto da un racconto di Dino Buzzati.

'Cartoons on the Bay' consegnerà il Premio alla carriera a Francesco Tullio Altan, papà della Pimpa e aprirà la Hall of fame del Festival a due giganti dell’animazione, Guido Manuli, intervistato da Oscar Cosulich, e Don Bluth, protagonista delle masterclass 'Draw as you please' e 'The bouncing ball' nonché creatore del manifesto dell’edizione 2020 di 'Cartoons'. Il Premio studio dell’anno andrà invece allo studio irlandese Cartoon Saloon, del quale sarà presentata un’ampia retrospettiva.