Una delle grandi ferite generate dalla devastante crisi del Covid-19 è quella che affligge il settore più prezioso del nostro Paese, quello culturale: i musei sono stati i primi a chiudere e molti non sono ancora riusciti a riaprire. "L’arte e la cultura sono il nutrimento dell’anima ed è triste vedere come i templi del sapere, dopo un anno esatto da quella che sembrava una...

Una delle grandi ferite generate dalla devastante crisi del Covid-19 è quella che affligge il settore più prezioso del nostro Paese, quello culturale: i musei sono stati i primi a chiudere e molti non sono ancora riusciti a riaprire. "L’arte e la cultura sono il nutrimento dell’anima ed è triste vedere come i templi del sapere, dopo un anno esatto da quella che sembrava una chiusura temporanea – dice Michele Brambilla direttore di “QN Quotidiano Nazionale” e “il Resto del Carlino” – siano ancora vuoti. I danni psicologici causati dal lockdown sono accentuati dall’impossibilità di socializzare e arricchire il proprio bagaglio culturale, anche visitando una mostra o un museo, spazi che, per loro natura, garantiscono da sempre contingentamento e distanziamento".

Ecco allora l’iniziativa multicanale (che lega carta e on line attraverso i podcast) con cui da oggi viene offerto ai lettori un fine settimana ricco di appuntamenti per sostenere il rilancio delle attività artistiche italiane. “QN Quotidiano Nazionale”, “il Resto del Carlino”, “La Nazione e “Il Giorno” partono oggi alle 17 con “Riaprono i musei, porte aperte alla cultura”, un digital panel che vedrà protagonisti il critico e storico dell’arte Vittorio Sgarbi, il direttore degli Uffizi Eike Schimdt e Stephane Verger, direttore del Museo Nazionale Romano, in un incontro condotto dal direttore de “Il Giorno”, Sandro Neri. Partner dell’iniziativa Leonardo. I lettori potranno seguire il digital panel sui siti e sulle pagine social dei quotidiani del Gruppo Monrif.

Dal 28 febbraio, poi, e ogni ultima domenica del mese, i quotidiani saranno “vestiti” con una fake cover che permetterà alla guida d’eccezione Vittorio Sgarbi di condurre i lettori in una visita nei nostri musei; Sgarbi sarà inoltre protagonista di podcast settimanali. Si inizia il 28, appunto, con una visita con Sgarbi agli Uffizi, iniziativa realizzata con il sostegno di Ermanno Scervino.