Mercoledì 24 Luglio 2024

Carolina Marconi, torna l’incubo tumore: “C’è qualcosa al fegato”

La ex concorrente del Grande Fratello: “Quando mi ha telefonato l’oncologo le mie gambe hanno iniziato a tremare”

Il post di Carolina Marconi su Instagram

Il post di Carolina Marconi su Instagram

Carolina Marconi ha combattuto e vinto la battaglia contro il tumore al seno, ma oggi l'incubo della malattia la sta investendo di nuovo. Un sospetto, per ora. Un sospetto sul quale adesso si dovrà indagare a fondo attraverso nuovi accertamenti. Durante il Grande Fratello Vip 2022, Carolina Marconi aveva raccontato la propria storia: dalla scoperta del tumore al seno sino alle cure e all'uscita dal tunnel. Ora ecco che queste ombre si addensano di nuovo. Carolina Marconi ha scelto di affidare a Instagram le proprie paure, anche per condividerle con chi la segue quotidianamente: "Buongiorno amici ho pensato tanto prima di pubblicare questo post ma faccio quello che sento ,dico sempre la verità anche perché mi avete fatto tanta compagnia nel momento più duro della mia vita.I risultati sono usciti mammografia -eco ok ma nella la tac c’è qualcosa al fegato (nn c’è mai Pace )e quindi dovrò fare un’altra risonanza con il contrasto x vedere realmente di cosa si tratta … ecco xché sono sparita, è stata una doccia fredda ero spaventata, devo solo aspettare che mi chiamino per effettuare tutto. Ieri quando mi ha telefonato il mio oncologo per dirmi che dovevo fare questo controllo nn vi dico le mie gambe come tremavano, sentivo nuovamente il cuore accelerare e in quel momento tutto quello che stavo facendo improvvisamente nn aveva più senso, ho avuto un vero e proprio blackout, ancora due settimane cavolo con il punto interrogativo poi io sono un soggetto ansioso ma come farò?? Bisogna mettersi l’anima in pace. Aspettare, pensare positivo e nn fasciarsi la testa prima di essersela rotta, è dura durissima xché è come una scala della vita che dopo tutti i gradini fatti".

"Sai da un lato che manca l ultimo finalmente ma dall’altro che puoi inciampare in un secondo ….le mie paure però non devono essere più forti del mio inconscio, ora penso solo a stare bene, lavoro, dipingo, metto in ordine casa, il giardino, cucino. Mente libera, inutile stare lì ferma nel letto a piangere. Mi hanno detto di nn publicare niente xché qualcuno potrebbe portarmi “iella “. Io credo che chi ha fede e crede in Dio nn da importanza a queste cose.Condivido con voi tutto questo xche’ spero che faccia forza e faccia sentire meno soli chi si trova nelle mie stesse condizioni ,quindi stringiamoci la mano e facciamoci forza .Grazie ,vvb Carolina" ha concluso.