27 gen 2022

"Caro dottor Freud, mi salvi". Il sogno di Dalí

Il pittore ossessionato dallo psicanalista: era convinto che l’avrebbe aiutato a sconfiggere i suoi incubi. Ma riuscì a incontrarlo solo una volta

roberto giardina
Magazine

di Roberto Giardina Salvador Dalí, con un quadro sottobraccio, bussa alla porta di Sigmund Freud a Londra. Il pittore surrealista ha 35 anni, il padre della psicoanalisi, da un mese in esilio, ha ancora un anno di vita. Sarà l’unico incontro, sul loro rapporto si apre una mostra al museo del Belvedere a Vienna, Dalí Freud - Eine Obsession (da domani al 29 maggio, Unteres Belvedere, Rennweg 6). I quadri di Salvador sono come sogni, l’artista spera di trovare nell’anziano professore un aiuto a capire se stesso. Non l’avrà, l’incontro è giunto troppo tardi, e manca il tempo. Una storia che varrebbe un film, se si riuscisse a trovare interpreti convincenti e un regista all’altezza. In Il tabaccaio di Vienna, ultima apparizione di Bruno Ganz, si racconta l’amicizia tra Freud e il garzone di un tabaccaio ebreo, ma è una favola. Raccontare l’ossessione di Dalí sarebbe un’impresa difficile, tra arte, psicoanalisi, tra la Spagna di Franco e l’Austria appena conquistata da Hitler. Un cane andaluso (1929) di Luis Buñuel deve molto, o tutto, a Dalì. Anche le inquadrature di diversi film di Hitchcock ricordano le tele dell’artista spagnolo (sono firmate da Salvador le scenografie delle sequenze oniriche di Io ti salverò, 1945). "Accanto a mia moglie Gala, la mia dea, il mio idolo è Freud", confessa Dalí nell’autobiografia. Ha letto da giovane Traumdeutung (1899), l’interpretazione dei sogni, il saggio ha trasformato la sua arte, e lentamente lo porterà a rompere con il gruppo degli amici surrealisti. È schiacciato dalla figura paterna, il severo notaio Don Salvador (1872- 1952), a Figueres si sente soffocare. Il padre gli ha imposto il suo nome, che è anche il nome del fratello morto tre anni prima della sua nascita. Gli fa paura il confronto, sente di essere privo di identità, una replica. Freud è ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?