Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Economia Sport Motori Tech Magazine Moda Salute Itinerari

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

La birra Carlsberg dice addio agli anelli di plastica

Arriva una nuova soluzione per le confezioni multiple di birra, che consentirà di ridurre la plastica riversata in mare

Ultimo aggiornamento il 11 settembre 2018 alle 15:52
Niente più anelli di plastica (Foto: Carlsberg)
Il colosso danese Carlsberg vuole diventare un esempio virtuoso nella lotta alla plastica: ha infatti deciso di abbandonare i tradizionali anelli di plastica che tengono insieme le lattine di birra, per virare su una colla riciclabile molto più sostenibile per l'ambiente. Le nuove confezioni multiple hanno esordito il 10 settembre in alcuni supermercati britannici e faranno presto capolino anche in Norvegia.

UN MARE DI ANELLI DI PLASTICA
Gli anelli di plastica trasparente costituiscono un metodo di imballaggio standard per le lattine da oltre 50 anni. Il loro accumulo contribuisce in modo importante all'inquinamento degli oceani e rappresenta un fattore di rischio soprattutto per uccelli e pesci, che impigliandosi nelle maglie dell'imballaggio possono morire soffocati.

UNA LATTINA INCOLLATA ALL'ALTRA
Nelle nuove confezioni da quattro o sei bevande promosse da Carlsberg, le lattine saranno tenute insieme da minuscole gocce di colla extra forte, progettata per resistere sia alle alte che alle basse temperature. La colla produce uno schiocco quando le birre vengono separata e non necessita di accorgimenti speciali in fase di smaltimento, in quanto si ricicla insieme all'alluminio.

GLI OCEANI POSSONO RESPIRARE
La compagnia ha dichiarato che la nuova confezione multipla consentirà di ridurre i rifiuti plastici di 1.200 tonnellate all'anno, che equivale a circa 60 milioni di sacchetti di plastica in meno sparsi per il pianeta. Carlsberg ha intenzione di estendere la rivoluzione a tutti i suoi marchi controllati, tra cui Tuborg e San Miguel, partendo quanto meno dal territorio del Regno Unito. 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.