Accessori per il canto
Accessori per il canto

Non tutti hanno a disposizione una vera e propria sala di registrazione in cui cantare e dare libero sfogo alla propria passione. Con gli strumenti giusti, però, si possono ottenere ottimi risultati anche tra le mura domestiche. Scopriamo gli accessori utili per chi ha la passione per il canto.

Microfono dinamico
Chi vuole cantare in modo semi professionale non può prescindere da un ottimo microfono. In commercio si trovano svariati modelli, alcuni anche molto costosi. Un buon compromesso (con un costo intorno ai 100 euro) dovrebbe avere delle precise caratteristiche: un filtro per eliminare i rumori di sottofondo e il respiro e per migliorare automaticamente il suono delle consonanti occlusive. L’importante è anche che abbia una frequenza accuratamente tarata intorno ai 4.000 Hz per permettere alla voce di emergere morbida e naturale.

Cuffie
Le cuffie ideali per chi ama cantare devono avere 3 caratteristiche principali. La prima è quella di assicurare un’ottima qualità del suono, con il giusto bilanciamento dei bassi. La seconda è quella di essere ergonomiche, comode e pratiche da tenere sulle orecchie anche per parecchio tempo, magari adattabili a varie misure e con l’imbottitura in pelle. Devono anche assicurare, infine, un isolamento dall’esterno e ridurre in modo automatico i rumori. I costi, se si desidera un modello professionale, possono arrivare anche a 200 euro, ma buoni modelli si possono trovare a 80-90 euro.

Vocal performer
Il vocal performer è uno degli accessori più ambiti e desiderati dai cantanti. Si tratta di uno strumento molto utile, infatti, per migliorare la qualità del canto e aggiungere degli effetti speciali digitali alla propria voce. Grazie al vocal performer, infatti, si possono inserire riverberi, delay, il famoso effetto doubler/harmony e correggere l’intonazione della voce. I costi sono relativamente alti, per un buon modello si devono spendere circa 200 euro, ma i benefici per chi canta sono notevoli.

Pannelli fonoassorbenti
Questo accessorio, più che per chi canta, è ideale per chi è “costretto” ad ascoltare in maniera indiretta le prove canore. Grazie ai pannelli fonoassorbenti, infatti, è possibile isolare acusticamente la stanza dove si fanno le prove, con indubbi benefici. I costi sono relativamente bassi, con meno di 100 euro è possibile insonorizzare una stanza piuttosto ampia.

Filtro antipop
Chi vuole spendere di meno per il microfono ma vuole comunque ottenere una buona resa a livello di prestazioni canore, deve provare a cantare con l’aiuto di un filtro antipop. Si tratta di un piccolo accessorio, dal costo di circa 15 euro, che si mette davanti al microfono per migliorare la qualità della registrazione, riducendo i rumori e le interferenze in modo da offrire un suono più chiaro e più forte.