Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
6 lug 2021

Cannes riparte dal vivo: il festival in maschera

Si comincia oggi ma con rigide misure anti contagio. E sulla Croisette tornano anche le star: da Jodie Foster a Sean Penn

6 lug 2021
giovanni bogani
Magazine
Jodie Foster (58 anni) riceverà l’ambita Palma d’Oro alla Carriera nell’edizione del Festival di Cannes al via oggi
Jodie Foster (58 anni) riceverà l’ambita Palma d’Oro alla Carriera nell’edizione del Festival di Cannes al via oggi
Jodie Foster (58 anni) riceverà l’ambita Palma d’Oro alla Carriera nell’edizione del Festival di Cannes al via oggi
Jodie Foster (58 anni) riceverà l’ambita Palma d’Oro alla Carriera nell’edizione del Festival di Cannes al via oggi
Jodie Foster (58 anni) riceverà l’ambita Palma d’Oro alla Carriera nell’edizione del Festival di Cannes al via oggi
Jodie Foster (58 anni) riceverà l’ambita Palma d’Oro alla Carriera nell’edizione del Festival di Cannes al via oggi

di Giovanni Bogani Torna Cannes. Fra la paura e il glamour, fra i tamponi obbligatori e gli arrivi delle star all’aeroporto di Nizza, torna il viavai sulla Croisette, torneranno gli innamorati del cinema in attesa davanti all’hotel Martinez, quello in cui soggiornano i divi americani, per carpire anche solo una foto, di sguincio dietro ai bodyguard. Perché torneranno i divi internazionali, quelli che l’anno scorso non si erano mossi, e avevano, di fatto, seppellito il festival. Invece, pronti, via: da oggi, fino al 17 luglio prende vita il festival di Cannes. Dopo un anno di stop forzato, causa pandemia, e con un ritardo di due mesi sulle date canoniche. Con misure sanitarie rigide: obbligo di certificato vaccinale completo, e tampone ogni 48 ore. I biglietti sono tutti dématerialisés, ovvero da prenotare online. Obbligo di mascherina alle proiezioni, ma senza distanziamento – come invece era accaduto a Venezia, che lo scorso settembre aveva celebrato la sua edizione 2020. A disposizione c’è un laboratorio per tamponi salivari gratuiti, e anche un’unità medica permanente per assistere chi sviluppasse sintomi. Ma, prese tutte le precauzioni, non sarà un’edizione ridotta. Proprio no. Sarà un’edizione in grande stile, con molte star. Le prime sono già sono in giuria: oltre al presidente Spike Lee, il più iconico dei registi afroamericani, sono in giuria Mélanie Laurent, volto angelico, talento purissimo, scoperta da Tarantino in Bastardi senza gloria, Maggie Gyllenhaal – memorabile la sua provocazione erotica e sottile in Secretary – e l’attore francoalgerino Tahar Rahim, fascino ruvido e dannato, lanciato dal Profeta di Audiard. Sono fra gli attori più “cool“ della scena mondiale i protagonisti del film di apertura di Léos Carax, Annette: Marion Cotillard e Adan Driver. E tornano le due attrici meravigliose de La vita di Adele, Palma d’oro 2013: Léa Seydoux protagonista di tre film in concorso ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?