Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
28 mag 2022

Cannes 2022: tutti i vincitori. Premio giuria ex aequo a 'Le 8 montagne' e 'Eo'

Palma d'oro a 'Triangle of sadness' di Rubel Ostlund. Zar Amir Ebrahimi miglior attrice, Song Kang-Ho miglior attore

28 mag 2022

Cannes, 28 maggio 2022 - E' la serata dei vincitori del Festival di Cannes 2022. La Palma d'oro della 75esima edizione del Festival è andata a "Triangle of Sadness" di Rubel Östlund. A comunicarlo al Grand Theatre Lumiere del Palazzo del Festival, la giuria da Vincent Lindon e composta da Noomi Rapace, Jeff Nichols, Ladj Ly, Rebecca Hall, Deepika Padukone, Jasmine Trinca, Joachim Trier e Asghar Farhadi. Il regista, vincitore già nel 2017 con 'The Square', ha divertito e a volte sconvolto il pubblico di Cannes col suo film, una satira travolgente dove ruoli sociali e barriere di classe vanno in frantumi.  

Cannes 2022, l'ultimo red carpet e la premiazione
Cannes 2022, l'ultimo red carpet e la premiazione

'Le 8 montagne'

Il Premio della giuria è andato ex aequo a "Le otto montagne" di Charlotte Vandermeersch e Felix Van Groeningen con Luca Marinelli e Alessandro Borghi, e a "Eo" di Jerzy Skolimowski. Altro ex aequo per il Grand Prix che va ai film 'Close' del regista belga Lukas Dhont e 'Stars at Noon' della francese Claire Denis. 

La Camera d'Or, il premio per la migliore opera prima di tutta la selezione del 75/o Festival, vinto da War Pony di Gina Gammel e Riley Keough, presentato nella selezione ufficiale di A Certain regard. Mentre a Plan 75 di Hayakawa Chie è andata la menzione speciale e non la Camera d'or come precedentemente annunciato. 

Miglior attrice

Il Premio per la migliore interpretazione femminile è stato vinto da Zar Amir Ebrahimi in Holy Spider (Les nuits de Mashad) di Ali Abbasi. Amir Ebrahimi, diventata famosa per la serie televisiva Nargess, andata in onda in Iran nel 2006, è stata travolta da uno scandalo sessuale l'anno dopo, al culmine della fama. È stato diffuso, infatti, un video che la riprendeva mentre faceva sesso con un giovane e conteneva le scene più intime della sua vita: un episodio che ha devastato la vita professionale, bloccando la sua carriera nel cinema e nella televisione iraniani. Pur avendo negato le accuse mosse contro di lei, è stata condannata al carcere dal tribunale e ha lasciato l'Iran per la Francia prima della reclusione. 

Miglior attore

Il premio per il migliore attore è andato a Song Kang-Ho per Broker di Kore-Eda Hirokazu. Nella serata di gala di Cannes premiati anche 'Boy from Heaven' del regista danese di origine egiziana Tarik Saleh che ha vinto il premio per la migliore sceneggiatura e Park Chan-Wook che vince il premio per la miglior regia per il film 'Decision To Leave'. 

Luca Marinelli e Alessandro Borghi (Ansa)
Luca Marinelli e Alessandro Borghi (Ansa)
Approfondisci:

Un mattatore chiamato Bardem. "Vi spiego il miracolo di recitare"

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?