La presenza del padrone influisce sui giochi sociali dei cani
La presenza del padrone influisce sui giochi sociali dei cani

I cani di casa possono giocare fra loro quando vogliono, ma se c'è un pubblico che li guarda lo fanno più spesso e più volentieri. Lo ha appurato una ricerca condotta dalla Monmouth University e dalla Arizona State University, secondo cui la presenza del padrone stimola il gioco sociale fra gli amici a quattro zampe, che così forse cercano di attirare l'attenzione, un po' come fanno i bambini piccoli, oppure sperano di ottenere un guadagno.

Per l'esperimento i ricercatori hanno coinvolto dieci coppie di cani abituati a vivere insieme da almeno sei mesi e le hanno filmate in tre situazioni diverse: da sole, con la presenza del padrone che non prestava attenzione, con la presenza del padrone che interagiva parlando loro e accarezzandoli. In quest'ultima circostanza i cani si sono dimostrati molto più vivaci e intraprendenti nel gioco, inseguendosi, lottando e mordicchiandosi l'un l'altro. La prova è stata ripetuta più volte a giorni di distanza per dare consistenza alle osservazioni.

Per capire cosa spinga gli animali a comportarsi così serviranno ulteriori studi, ma intanto i ricercatori hanno avanzato alcune ipotesi, come riporta l'agenzia di stampa AFP. Una possibilità è che cerchino l'attenzione del padrone, in modo simile a come fanno i "cuccioli" umani quando assillano i genitori per convincerli a guardare cosa stanno facendo. O forse i cani hanno appreso che, mettendo in scena uno "spettacolino" gradito al padrone, in cambio potrebbero ottenere un premio, ad esempio delle coccole o una passeggiata.

Altra teoria: con il padrone che vigila i cani si sentono più liberi e sicuri di interagire, perché sanno che interverrebbe se il gioco si facesse un po' troppo aggressivo. Oppure ancora, la sua presenza potrebbe rendere l'atmosfera più piacevole per i cani, stimolando in loro un umore positivo che li invoglia a giocare.

La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Animal Cognition.

Leggi anche:
- Ecco come l'uomo e il cane sono diventati amici
- I cani capiscono le parole come i bambini di 14 mesi
- Due ex cani randagi viaggiano per il mondo, le bellissime foto