Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
20 mar 2022

Cambio ora legale 2022: quando e come spostare le lancette

Ci risiamo: sta arrivando di nuovo quel momento dell'anno in cui scatta il cambio dell'ora. Ecco cosa c'è da sapere

20 mar 2022
Ora legale 2022: orologi avanti di un'ora
Ora legale 2022: orologi avanti di un'ora
Ora legale 2022: orologi avanti di un'ora
Ora legale 2022: orologi avanti di un'ora

Nella notte tra sabato 26 e domenica 27 marzo 2022 è previsto il passaggio dall'ora solare all'ora legale, una prassi che torna regolarmente in questo periodo dell'anno. Gli orologi che richiedono un intervento manuale andranno dunque spostati in avanti di un'ora, dalle 2:00 alle 3:00. Nell'immediato si dormirà un po' di meno, ma in compenso il nuovo regime orario consentirà di sfruttare fino a tardi la luce del sole, complice anche il progressivo allungamento delle giornate portato in dote dalla bella stagione.

Primavera 2022, perché l'equinozio è il 20 marzo e non il 21

Equinozio di primavera 2022: orario e altre curiosità

Ora legale: istruzioni per l'uso

Il cambio dell'ora scatterà alle 2:00 di notte, ma questo non implica la necessità di interrompere il sonno per metter a posto le lancette. I classici orologi da polso e in generale tutti gli orologi analogici possono essere sistemati sabato sera, prima di coricarsi a letto, in modo da settare in anticipo il proprio bioritmo sull'ora legale. L'alternativa è di rinviare la questione alla mattina successiva, dopo il risveglio, a patto di non avere appuntamenti in vista la domenica, perché in caso contrario si rischiano ritardi enciclopedici e brutte figure.

Come abbiamo ormai imparato da tempo, il discorso è molto più semplice per smartphone, smartwatch, pc, tablet e console, che si aggiorneranno in modo automatico senza bisogno di un intervento esterno. Chi è solito puntare la sveglia sul proprio cellulare non avrà ad esempio nulla di cui preoccuparsi, ma troverà gli allarmi già calibrati sull'ora legale. Nell'ecosistema domestico dei dispositivi digitali faranno eccezione gli apparecchi elettronici che non sono in grado di autoregolarsi in quanto sconnessi dalla rete. L'orologio del forno, quello del microonde e altri tipi di elettrodomestici rigorosamente "non smart" dovranno insomma essere regolati a mano.

L'ora legale resterà in vigore fino all'ultimo weekend di ottobre: tra sabato 29 e domenica 30 ottobre 2022 le lancette faranno marcia indietro di 60 minuti, segnando così il ripristino dell'ora solare.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?