Dettaglio del poster - Foto: Netflix
Dettaglio del poster - Foto: Netflix

C'è un nuovo film horror in uscita su Netflix: si intitola 'C'è qualcuno in casa tua' ed è prodotto da due nomi piuttosto grossi, se parliamo del genere di paura, cioè James Wan ('The Conjuring') e Shawn Levy ('Stranger Things'). Debutta in streaming mercoledì 6 ottobre portandosi dietro recensioni senza infamia e senza lode.
 

'C'è qualcuno in casa tua', tutto sul film

La trama racconta di una studentessa che si trasferisce dalle Hawaii a una piccola cittadina del Nebraska per vivere insieme alla nonna e terminare il liceo. L'anno scolastico presenta però una difficoltà imprevista: un misterioso killer prende di mira gli studenti e le studentesse, rivelando al mondo i loro segreti più nascosti e uccidendole in maniera brutale. La nostra protagonista, anch'essa con un passato che preferirebbe restasse nascosto, si allea con i compagni di classe per fermare l'omicida prima che quest'ultimo li metta nel mirino.

'C'è qualcuno in casa tua' è l'adattamento del romanzo 'There's Someone Inside Your House', scritto dalla statunitense Stephanie Perkins, pubblicato in patria nel 2017 e accolto bene dalla critica di settore. L'adattamento del libro è stato curato dallo sceneggiatore Henry Gayden (autore in precedenza del film 'Shazam!') e dal regista Patrick Brice, che ha già maneggiato il genere horror grazie a 'Creep' (2014) e 'Creep 2' (2017). Nel cast spicca la protagonista Sydney Park, vista ad esempio nella serie TV 'The Walking Dead'. Accanto a lei Théodore Pellerin ('Boy Erased - Vite cancellate'), Asjha Cooper ('Tutti vogliono qualcosa'), Jesse LaTourette (anche lui 'Boy Erased - Vite cancellate') e Diego Josef ('Golia').
 


Il trailer doppiato in italiano

 

Le recensioni e come guardare il film

In linea di massima la critica non è rimasta entusiasta, ma nemmeno ha stroncato il film: molte recensioni concordano nel dire che è ben girato e che riserva un buon numero di spaventi, ma che è tutto poco ispirato e originale. Una sorta di compitino, insomma, realizzato in modo capace ma niente più di questo. In ogni caso, in grado di fare scorrere qualche brivido lungo la schiena.
'C'è qualcuno in casa tua' dura 1 ora e 36 minuti e Netflix giudica che la visione sia adatta esclusivamente ai maggiorenni. Per vederlo basta cercarlo dal 6 ottobre all'interno del catalogo di contenuti in streaming.