Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Economia Sport Motori Tech Magazine Salute

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

La Bugatti Chiron di Lego che si può guidare davvero

L'automobile è in scala 1:1, con un motore e un impianto elettrico funzionanti: ecco come l'hanno costruita 

Ultimo aggiornamento il 31 agosto 2018 alle 15:52
Foto: LEGO
La vera Bugatti Chiron costa intorno ai tre milioni di euro, cifra che la rende un oggetto da sogno che pochissimi possono permettersi. Quella ricostruita in scala 1:1 utilizzando 1 milione di pezzi LEGO Technic è ancora più esclusiva, anche se probabilmente costerebbe meno. Di fatto, ne esiste solo una copia e non è in vendita. Però è dotata di un motore, anch'esso in LEGO, e raggiunge i 20 chilometri orari di velocità.

LA BUGATTI CHIRON CON I LEGO
Sono state necessarie tredicimila ore di lavoro per sviluppare e costruire il modello 1:1 della Bugatti, ma alla fine il risultato è impressionante: c'è spazio per un pilota e un passeggero, c'è un motore funzionante (alimentato da una batteria a 80 volt) e un impianto elettrico alimentato da una seconda batteria da 12 volt. Pesa attorno ai 1500 chili e, per quanto non sia veloce come la controparte reale, che raggiunge i 420 chilometri orari, porta a casa comunque un risultato notevole se teniamo conto che, appunto, è fatta di LEGO.

IL VIDEO DI PRESENTAZIONE


COME L'HANNO COSTRUITA?
Questo secondo video comincia come il precedente, poi però continua sintetizzando le varie fasi della lavorazione e raccontando anche come il primo test con il pilota Andy Wallace abbia fatto temere il peggio.



Leggi anche:
- Le capre ci capiscono e amano le persone felici
- Il rumore del traffico accorcia la vita degli uccelli?
- Anche le balene vanno in menopausa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.