Bruce Willis
Bruce Willis

Nelle scorse ore Bruce Willis (65 anni) è stato al centro delle polemiche per essere stato fotografato in una farmacia di Los Angeles senza indosso la mascherina anti Coronavirus. In uno stringato commento, rilasciato al magazine People, l'attore ha detto che "è stato un comportamento sbagliato".

Tutto è cominciato quando un paparazzo di PageSix ha scattato la foto incriminata: Willis effettivamente si aggira tra gli scaffali a volto scoperto. Non ha nemmeno la mascherina a portata di mano, però ha al collo una bandana che, all'occorrenza, avrebbe potuto alzare per coprire bocca e naso. Le disposizioni legislative della California, infatti, obbligano a indossare la mascherina in tutti i luoghi chiusi e a farlo anche all'aperto, se non si può mantenere un distanziamento interpersonale di 6 piedi (circa 1,8 metri). Dunque Bruce Wilils è stato pizzicato in violazione della legge.

Gli eventi immediatamente successivi sono fumosi. Pare sia stato ripreso da una farmacista, ma non si sa con quale tono, e in ogni caso è uscito dal negozio senza acquistare alcunché: non è chiaro se perché indispettito, oppure perché si è reso conto dell'errore. Comunque sia, la pubblicazione della foto l'ha reso bersaglio di critiche sui social, soprattutto in considerazione del fatto che Los Angeles County è l'epicentro della pandemia di Coronavirus in California, dove ormai si contano oltre 31mila morti per Covid-19 e 2,82 milioni di contagi. Da qui l'ammissione di "comportamento sbagliato" fatta per il tramite di People.

Leggi anche:
- I film horror e sugli zombie ci hanno preparato alla pandemia
- Sex Pistols, Danny Boyle lavora alla miniserie TV sul gruppo punk
- Lucille Ball raccontata da Nicole Kidman, Javier Bardem e Aaron Sorkin