Black friday, febbre da sconti
Black friday, febbre da sconti

Milano, 2 novembre 2021 - Torna anche quest’anno il Black Friday, classico appuntamento di fine novembre – preso in prestito dagli americani ma ampiamente sdoganato anche in Italia e in Europa – con una giornata di sconti pazzi. Soprattutto nel campo dell’elettronica, ma non solo. La data è quella del 26 novembre 2021, ovvero l’ultimo venerdì del mese. Ancora troppo lontano per pensarci? Assolutamente no; per chi vuole davvero fare acquisti utili e oculati, infatti, molti siti offrono la possibilità di iniziare a compilare la lista dei desideri, con tanto di pagina dedicata all'evento.

Perché si chiama così?

Perché si chiama Black Friday? In realtà non esiste una risposta univoca e incontrovertibile: vi sono piuttosto diverse teorie. La prima fa riferimento al pesante traffico che in quel giorno riempie le strade di tutta America, considerando i golosi ribassi le persone si accalcano senza posa e spesso si registrano anche risse e ferimenti. La seconda fa riferimento all’inchiostro utilizzato dai commercianti statunitensi per annotare sui libri contabili le perdite (in rosso) e i guadagni (in nero). In quel giorno si usava quasi esclusivamente il nero, essendo garanzia di ricchi incassi. Questo termine iniziò ad entrare in auge soltanto intorno agli anni Ottanta.

Origine storiche

Da quanto tempo esiste  questa tradizione? Già a cavallo fra la fine del XIX secolo e l'inizio del XX, negli Usa il venerdì successivo al Giorno del Ringraziamento (che cade il quarto giovedì di novembre) è considerato tradizionalmente l'inizio della stagione degli acquisti natalizi. L'usanza di praticare vendite a prezzi speciali si è consolidata in maniera sistematica fra gli anni Cinquanta e gli anni Sessanta. Con questi ricchi sconti “a tempo” era dunque possibile fare incetta di splendidi regali di Natale che, in un giorno di prezzi normali, non ci si poteva così facilmente permettere.
Secondo alcune fonti l’anno ufficiale dell’inizio del venerdì nero dello shopping è il 1924. Quell’anno, infatti, il giorno successivo al giorno del Ringraziamento la catena di grandi magazzini Macy's organizzò una parata per celebrare l'inizio degli acquisti natalizi.

E anche il Cyber Monday

Ma gli sconti, si sa, non bastano mai. Nel tempo all’appuntamento con Black Friday si è affiancato anche un altro giorno ormai fisso: il Cyber Monday, che cade il lunedì successivo all’evento (quest’anno sarà il 29 novembre 2021) ed è dedicato soprattutto allo shopping online, da cui il nome "cyber". Si tratta di una trovata assai recente, nata addirittura negli anni Duemila, ma anch’essa molto apprezzata e attesa. Con il lunedì cibernetico cala il sipario sui maxi sconti.