Foto: Constantin Film/JB Pictures/Bolt Pictures
Foto: Constantin Film/JB Pictures/Bolt Pictures

Scritto da Anna Sewell e pubblicato nel 1877, il romanzo 'Black Beauty: autobiografia di un cavallo' ha conosciuto un enorme successo editoriale (oltre 50 milioni di copie vendute ad oggi) e nel corso degli anni ha propiziato una serie di adattamenti, per il piccolo e il grande schermo: l'ultimo in ordine di tempo esce in streaming su Disney+ venerdì 27 novembre, promettendo di rinverdire il fascino di una storia da molti considerata un classico. Regia e sceneggiatura sono di Ashley Avis, mentre nel cast troviamo Mackenzie Foy ('Interstellar'), Iain Glen ('Il trono di spade'), Claire Forlani ('NCIS: Los Angeles') e Calam Lynch ('Mrs Wilson'). La voce originale della cavalla Black Beauty è di Kate Winslet ('Titanic'), mentre nella versione italiana è stata doppiata da Nicoletta Romanoff ('Ricordati di me').


Black Beauty, tutto sul film

La trama racconta lo speciale legame che si crea fra una puledra nata libera e recentemente catturata, e un'adolescente che sta faticando a superare un tragico lutto. Un'amicizia che si rivela positiva per entrambe, ma che dovrà presto affrontare un fatto ineludibile: la cavalla è destinata a essere venduta a nuovi proprietari.

La sceneggiatrice e regista di 'Black Beauty' si chiama Ashley Avis, che si è fatta apprezzare grazie al cortometraggio 'Smoke' (2014) e ai lungometraggi 'The Trouble with Mistletoe' (2017) e 'Adolescence' (2018). Il suo adattamento del libro di Anna Sewell si è preso alcune licenze creative: per esempio ha ambientato la vicenda ai giorni nostri e non in epoca vittoriana, ha messo al centro della trama una giovane donna (nel romanzo interagiscono con la puledra quasi solo uomini) e ha deciso che il rapporto d'amicizia fra l'adolescente e la cavalla sarebbe stato privilegiato rispetto a quello con i successivi proprietari dell'animale.

Il trailer doppiato in italiano



Le recensioni e come guardare il film

In media la critica non si è spellata le mani dall'entusiasmo, ma nemmeno ha scritto severe stroncature: il giudizio complessivo è che 'Black Beauty: autobiografia di un cavallo' è un buon melodramma, che saprà commuovere i suoi spettatori, ma che non segna una tappa particolarmente pregevole nella carriera di Ashley Avis o nella lunga storia degli adattamenti del romanzo di Anna Sewell (se ne contano una quindicina).
Chi volesse vedere il film deve solo attenere il 27 novembre, giorno dell'inserimento all'interno del catalogo di Disney+.

Leggi anche:
- Marvel 616, la docuserie TV di Disney+
- Soul, il film Pixar uscirà direttamente su Disney+
- Animali fantastici 3: Mads Mikkelsen sarà il nuovo Grindelwald