Birre in omaggio contro la tristezza da lockdown
Birre in omaggio contro la tristezza da lockdown

Il birrificio BrewDog, che partendo dalla Scozia ha ormai conquistato il mondo, non è nuovo a trovate promozionali originali, ma non ne aveva mai tentata una ambiziosa come quella appena lanciata: quattro lattine di birra gratis per ogni cittadino del Regno Unito, recapitate direttamente a domicilio. Un gesto di solidarietà verso i connazionali per alleviare il terzo, rigidissimo lockdown calato sulla loro testa, con in più un contorno ambientalista, dato che per ogni cartone consegnato l'azienda farà piantare un albero a sue spese nelle foreste delle Highlands.

La protagonista dell'iniziativa "una birra per ogni suddito della regina" è la Lost Lager, l'ultima arrivata nella scuderia di BrewDog, una bionda di scuola tedesca reinterpretata dalla casa a modo suo. L'azienda la presenta come la prima birra a impatto negativo nel mondo: è prodotta con materie prime di recupero utilizzando una quantità ridotta di acqua ed energia generata da pale eoliche, e va appunto a braccetto con il progetto di rimboschimento a compensazione delle emissioni.

Per ordinare il pacco bisogna collegarsi al sito e mettersi pazientemente in attesa del proprio turno. La notizia deve essere già circolata parecchio: nel momento in cui scriviamo ci sono in coda migliaia di persone. Il primo lotto intanto è andato esaurito in un paio di giorni e il birrificio si è messo al lavoro per produrre il secondo; saranno entrambi consegnati nel corso di febbraio. L'unica richiesta economica è un contributo per le spese di spedizione di 1,95 sterline (circa 2,15 euro al cambio attuale).