Bielefeld, la città che non esiste secondo i complottisti
Bielefeld, la città che non esiste secondo i complottisti

Bielefeld è una ridente città di 330mila abitanti della Germania nord-occidentale. La potete trovare sulla cartina a metà strada fra Hannover e Dortmund, eppure secondo una teoria del complotto in realtà non esisterebbe. Ma adesso le autorità comunali hanno deciso di sfidare apertamente i complottisti, mettendo in palio un milione di euro a chi riuscirà a dimostrare in modo incontrovertibile la sua non esistenza.
 

La città che non esiste

La storia, simile a quella italiana sul Molise, circola ormai da più di vent'anni. È nata nel 1993 come uno scherzo fra un gruppo di studenti dell'Università di Kiel e da lì si è diffusa in tutto il paese arricchendosi di dettagli più o meno improbabili, fino a diventare una sorta di ironica teoria del complotto. Citata in un'occasione addirittura dalla cancelliera Angela Merkel, dopo un incontro avvenuto appunto nella città.

La dimostrazione originale si basa su tre domande:
1. conosci qualcuno di Bielefeld?
2. Sei mai stato a Bielefeld?
3. Conosci qualcuno che sia mai stato a Bielefeld?

Di solito la risposta è no a tutte e tre le domande, e voilà, teoria dimostrata. E chi sostiene il contrario è complice del complotto.
 

Un milione di euro per chi dimostra che non esiste

Bielefeld non si è lasciata scappare l'occasione, ha sposato la storia e da tempo la cavalca per promuoversi e farsi conoscere. Tanto che questa ultima trovata, ad esempio, ha fatto il giro del web di mezzo mondo.

La sfida pubblica è semplice: chi sarà in grado di dimostrare definitivamente che la città non esiste, riceverà un premio da un milione di euro. È consentito ogni genere di approccio e speculazione, purché fondato su una logica ferrea e inoppugnabile (le tre domande di cui sopra non sono argomento sufficiente).

Convinta che nessuno riuscirà nell'impresa, la città terrà una cerimonia per certificare la confutazione della teoria del complotto. Sono tutti invitati – sempre che, giunti a destinazione, trovino davvero qualcosa...


Leggi anche:
- Le 50 città più ospitali del mondo con i turisti
- Le 10 città migliori in Europa per un weekend con le amiche
- Norvegia, l'isola di Sommaroy vuole dire addio all'orologio